Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

“Giovani in Fuga”

A fotografare l'Italia che emigra è il rapporto “Italiani nel mondo 2017” della Fondazione Migrantes della Cei, che racconta di 5 milioni di italiani trasferiti in Europa e nel mondo, con un aumento del 3,3% in un solo anno. A crescere sono soprattutto i giovani con la valigia: nel 2016 se ne sono andati in 48.600 nella fascia di età tra i 18 e i 34 anni, con un aumento del 23,3% rispetto al 2015. E ormai l'8,2 degli italiani vive fuori dai confini nazionali. In 124mila sono partiti l'anno scorso, +15,4%.
 
Istantanee di un Paese che cambia, che va altrove, radici portate all’estero, paesi che si svuotano. Scatti di realtà per chiedere un'analisi, un rinnovamento, un intervento organico dalla politica: questo lo scopo del Seminario di Studi “Giovani in Fuga” che si terrà il 29 novembre a partire dalle ore 9 nell’aula don Tonino Bello – Pal. Chiaia Napolitano del Dip.To FORPSICOM dell’Università di Bari sito in Via Crisanzio n. 42.

L’incontro è organizzato dall’Università degli Studi di Bari, dagli Uffici Scuola e Pastorale Sociale e del Lavoro dell'Arcidiocesi di Bari-Bitonto e dalla Associazione “Bottega dell’Orefice”.

29 novembre 2017

ore 9.00-13.00

Aula don Tonino Bello - Palazzo Chiaia Napolitano

via Crisanzio n.42

Universita’ degli Studi di Bari

Programma:

Saluti

- S.E. Mons. Francesco Cacucci, Arcivescovo di Bari-Bitonto

- Mons. Angelo Latrofa, Direttore Ufficio Scuola dell'Arcidiocesi di Bari-Bitonto

- Prof.ssa Angela Mongelli, Presidente del corso di studio in Formatore e Gestore delle Risorse Umane dell'Università degli Studi di Bari

 

Intervengono

- Prof. Tommaso Cozzi, Direttore dell'Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro dell'Arcidiocesi Bari-Bitonto

- Prof. don Carlo Lavermicocca, Vice Direttore dell'Ufficio Scuola dell'Arcidiocesi di Bari-Bitonto

- Prof.ssa Angela Mongelli, Università degli Studi di Bari

- Prof.ssa Serena Quarta, Università del Salento

 

Verranno rilasciati crediti formativi

Prossimi eventi