Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Assemblea Diocesana 2018: Passaggio di testimone

Passaggio di testimone
famiglie e giovani in dialogo

 

“La buona notizia di Gesù, crocifisso e risorto per amore, giunta dalle terre del Medio Oriente, ha conquistato il cuore dell’uomo lungo i secoli perché legata non ai poteri del mondo,ma alla forza inerme della croce. Il Vangelo ci impegna a una quotidiana conversione ai piani di Dio, a trovare in Lui solo sicurezza e conforto, ad annunciarlo a tutti e nonostante tutto”.

Papa Francesco

Bari, 7 luglio 2018

 

Abbiamo ancora viva nel cuore l’esperienza di un anno pastorale vissuto all’insegna dell’incontro tra le generazioni. Siamo stati attivamente partecipi nella peregrinatio della “tenda dell’incontro” che, come auspicato dall’Arcivescovo, è stato davvero “uno spazio e un tempo in cui adulti e giovani si sono confrontati con le domande, i sogni, le speranze che accompagnano la ricerca di senso e di pienezza della loro vita”. Questo movimento di cuori, che ha spinto le nostre comunità parrocchiali ad abitare i territori dei nostri vicariati, ha avuto un ulteriore slancio verso l’intera umanità con il dono dell’incontro ecumenico per la pace nel Medio Oriente di Papa Francesco con i Patriarchi e i Capi delle Chiese a Bari lo scorso 7 luglio.

Da questo evento di grazia vogliamo ripartire accogliendo l’invito dell’arcivescovo, mons. Francesco Cacucci, a vivere un convegno-festa diocesano, sabato 15 settembre 2018, presso la Basilica Santuario dei SS. Medici in Bitonto, coordinato dal Servizio per la Pastorale giovanile e dall’Ufficio per la pastorale familiare. Sarà una intera giornata di ascolto e di dialogo, di preghiera e di festa, per rileggere l’esperienza delle “tende” e per tracciare insieme le linee programmatiche del nuovo anno pastorale. Vista la prossimità del Sinodo dei Vescovi: “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale” (3-28 ottobre 2018), vogliamo continuare il nostro cammino “con lo sguardo rivolto ai giovani, il baricentro puntato sulla famiglia, con le braccia spalancate sul mondo e sulla società” (mons. Cacucci).

Al convegno-festa sono invitati a partecipare tutti gli adulti, i giovani, le famiglie delle nostre parrocchie, movimenti e associazioni con i presbiteri, i diaconi, i religiosi e le religiose, i consacrati e le consacrate della nostra Chiesa diocesana secondo il seguente programma:

 

  • 9.30     Arrivi
  • 10.00   Preghiera e saluti
  • 10.15   Lectio divina, fr Sabino Chialà (biblista della Comunità di Bose)
  • 11.30   Assemblee per vicariati
  • 13.30   Pranzo al sacco
  • Visita spazi espositivi

          - made in Molfetta

          - chi ha orecchi in-tenda

          - xmille strade - siamo qui!

          - concattedrale - succorpo

  • 16.00   Assemblea plenaria: interviene l’Arcivescovo Francesco
  • 17.00   Accoglienza adolescenti
  • 18.30   Veglia di preghiera
  • 19.45   Festa

          - Condotto 7

          - DJ set

          - special guest...

  • 21.30   Partenze

 

Di seguito le indicazioni sulla composizione, tematica e logistica delle “assemblee per vicariati”:

 

Vicariati

Temi

Luogo

I e II

“Economia, lavoro e cura della casa comune”

Centro pastorale

III e VI

“L’impegno nella storia tra Parola e Liturgia”

Salone parrocchiale

IV – V e XII

“Dentro la cultura dello scarto e dell’emarginazione”

Cripta

Bitonto-Palo e XI

“Formare alla cittadinanza attiva”

Basilica

VII e X

“Chiamata e accompagnamento alla santità”

Sala polifunzionale

VIII e IX

“Un’esperienza familiare di Chiesa”

Auditorium

 

Il convegno si svolgerà all’interno dell’aula liturgica della Basilica e negli spazi adiacenti. La veglia di preghiera e la festa si svolgeranno nella piazza antistante la Basilica.

Tutti si sentano impegnati a partecipare all’intero programma della giornata. Gli adolescenti (14-17 anni) ci raggiungeranno dalle ore 17.00 per condividere alcune attività specifiche ed essere presenti alla veglia di preghiera e alla festa.

Sarà possibile parcheggiare le auto e i pullman in via Lazzati, area video sorvegliata nelle vicinanze del Comando della Polizia locale, per raggiungere a piedi la Basilica attraverso il sottopassaggio.

Non è richiesto alcun pass per la partecipazione all’evento, tuttavia per motivi organizzativi chiediamo alle singole parrocchie di comunicare il numero dei partecipanti, entro il 13 settembre, con un messaggio al numero 328 0229330.

Prossimi eventi