Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Veglia di preghiera per Giovanni Paolo II

La beatificazione di Papa Giovanni Paolo II, prevista per il primo maggio, sarà preceduta da una veglia di preghiera serale nella Cattedrale di Bari
  • Tags Veglia di preghiera
  • Quando 30/04/2011 dalle 20:00 alle 22:30 (Europe/Rome / UTC83)
  • Dove Cattedrale - Bari
  • Aggiungi un evento al calendario iCal

Sabato 30 aprile, alle ore 20.00, nella Cattedrale di Bari si svolgerà una veglia di preghiera in preparazione alla beatificazione di Giovanni Paolo II. Presiederà l’Arcivescovo mons. Francesco Cacucci, che ha pensato e voluto questo momento di comunione con tutta la Chiesa. Infatti, dopo l’accoglienza e la prima parte, la preghiera continuerà in collegamento in diretta con la Celebrazione della Veglia che si svolgerà a Roma al Circo Massimo. La conclusione è prevista alle 22,30.

 

------------------------------------------
 
Veglia di preghiera per Wojtyla

La beatificazione di Papa Giovanni Paolo II, prevista per il primo maggio, sarà preceduta da una veglia di preghiera serale, che si svolgerà in contemporanea in 6 santuari in tutto il mondo: a Cracovia, in Tanzania, in Libano, in Messico, a Fatima e al Circo Massimo a Roma

CITTA' DEL VATICANO - Cinque Misteri del Rosario, cinque santuari. Sabato 30 aprile al Circo Massimo di Roma, la veglia di preghiera che precede la beatificazione di Giovanni Paolo II, si svolgerà in collegamento con cinque santuari in tutto il mondo, dai quali verrà recitato il Rosario. Si tratta dei santuari di Lagniewniki (Divina misericordia) di Cracovia, da cui si pregherà per i giovani, di Kawekamo, in Tanzania, dove si pregherà per le famiglie, di Notre Dame du Lebanon, in Libano, con l'intenzione di preghiera per l'evangelizzazione del mondo. Saranno infine collegati la Basilica di Santa Maria di Guadalupe (Messico), da cui si pregherà per la speranza e pace dei popoli, e il Santuario di Fatima da cui si pregherà per la Chiesa. L'evento è stato presentato nella sala stampa del Vaticano, dai responsabili del Vicariato di Roma.

Prossimi eventi