Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Storia

L’antica chiesa, forse con la facciata a ponente fu dotata nel 1348 del campanile voluto dall’arcivescovo Brancaccio. Nel 1839 l’edificio, per le precarie condizioni statiche, non ebbe i necessari lavori per contrasti fra Comune e Capitolo. Nel 1858 la chiesa crollò quasi completamente per un terremoto e la sede parrocchiale divenne la chiesa del Monastero delle Clarisse costruito nel 1664. La ricostruzione, affidata l’11 febbraio 1858 ad un’impresa di Bitonto, fu sospesa l’anno seguente per mancanza di fondi. Lo scarso raccolto dell’anno e la caduta dei Borboni nel 1860, non consentirono la sua ripresa e la parrocchia si trasferì nella chiesa di San Nicola. Dopo un esposto inviato nel 1861 al nuovo governo italiano, il 12 giugno 1862, si poté celebrare nella nuova chiesa, terminata nel 1869 e consacrata da mons. Marzella il 24 dicembre 1888. L’altaremensa, dono dell’arciprete don Battista Armienti per il 25° di sacerdozio, fu consacrato il 20 maggio 1969 da mons. Mincuzzi, vescovo ausiliare di Bari.

Prossimi eventi