Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Anche il Papa su twitter

Dopo il debutto nel 2011, il messaggio per la Quaresima e l'Angelus. Benedetto XVI tweetterà soprattutto con i giovani

La prima volta era stata il 29 giugno 2011. Benedetto XVI aveva twittato i suoi auguri e le sue preghiere per il nuovo sito vaticano. Usando un Ipad aveva scritto: «Ho appena lanciato il canale news.va. Sia lodato Gesù Cristo! con le mie preghiere e le mie benedizioni, Benedetto XVI».
Adesso però si sta pensando a qualcosa di meno estemporaneo per mettere il Papa – o meglio i suoi messaggi – soprattutto nelle mani delle nuove generazioni. Finiranno così su twitter i discorsi più importanti di Benedetto XVI. Si comincia con il messaggio della Quaresima inviato sul sito Pope2you suddiviso in 40 tweet. Lo ha confermato dai microfoni di Radio Vaticana monsignor Claudio Maria Celli, presidente del Pontificio consiglio per le comunicazioni sociali.  Il sito, attivo già da qualche anno, è rivolto soprattutto al mondo giovanile.
I tweet sono come «i piccoli granelli di senape di cui parla il Vangelo», spiega ancora monsignor Celli. A breve è previsto anche un profilo di Benedetto XVI tra i twitters per trasmettere, in particolare, gli angelus. La data però non è ancora stata precisata.

Annachiara Valle
 
 

© Famiglia Cristiana, 23 febbraio 2012

Prossimi eventi