Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Galantino: guardate anche fuori dalla parrocchia

Così il segretario generale della Cei si è rivolto ai mille dell’Azione cattolica: «Non basta stare in parrocchia; bisogna imparare a vedere con i propri occhi e con il proprio cuore cosa c’è attorno alla parrocchia e anche cosa c’è lontano»

“Non basta stare in parrocchia; bisogna imparare a vedere con i propri occhi e con il proprio cuore cosa c’è attorno alla parrocchia e anche cosa c’è lontano. E vi accorgerete che fuori dalla parrocchia ci sono un sacco di cose belle che possono farvi crescere”.

Così il segretario generale della Cei, il vescovo Nunzio Galantino, si è rivolto in Aula Paolo VI ai mille ragazzi dell’Acr convenuti a Roma per il Festival dei ragazzi promosso dall’Azione cattolica.
“Concepirsi autosufficienti come Chiesa, come associazione o come amministrazione ai diversi livelli – ha aggiunto il segretario generale della Cei – non è furbo, non porta da alcuna parte”.

L’indicazione di monsignor Galantino è quindi “integrazione, sussidiarietà tra le nostre realtà ma anche uno sguardo più lungo rispetto ai muri nei quali veniamo inseriti”.

© Avvenire, 10 settembre 2016