Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Italia, tre milioni alla fame

La Giornata dell'alimentazione in tempo di crisi.Gli italiani poveri che hanno chiesto un pacco alimentare o un pasto gratuito nelle mense gestite da volontari sono stati 3,3 milioni.

È all’insegna della fame nel mondo la Giornata mondiale dell’alimentazione che si celebra oggi. Gli affamati, fa sapere la Fao, sono cresciuti, nell’ultimo triennio del 7 per cento arrivando a quota 868 milioni. Sebbene, infatti, il numero di persone che non hanno sufficiente disponibilità per alimentarsi correttamente è rimasto stabile nei Paesi poveri, è invece fortemente aumentato in quelli ricchi.

E quest’anno, che la Giornata si sofferma in particolare sui problemi legati all’agricoltura, la Coldiretti fa sapere che la situazione sta diventando allarmante anche nel nostro Paese. Gli italiani poveri che hanno chiesto un pacco alimentare o un pasto gratuito nelle mense gestite dai volontari hanno toccato quota 3,3 milioni.

Per sensibilizzare a questo tema a Roma, all’Ara Pacis è stato preparato un “light lunch” a chilometri zero e contro gli sprechi. Presenti, tra gli altri, Giulio Terzi, ministro degli Affari esteri; Renato Balduzzi, ministro della Salute; Josè Graziano da Silva, direttore generale della Fao. Il menù, curato dallo chef Filippo La Mantia, utilizza tutti alimenti che arrivano dalle immediate vicinanze. L’iniziativa è curata e organizzata da Last Minute Market - lo spin off dell’Università di Bologna, considerato un’eccellenza europea nel recupero degli sprechi alimentari - in collaborazione con Radio2Caterpillar.

Tra le diverse iniziative, si distingue quella della Caritas di Roma che lega la Giornata dell’alimentazione con quella del pane che si celebra domani.

Con il titolo “La tua ricetta contro gli sprechi”, viene lanciata una campagna di aiuto concreto alle famiglie in difficoltà. Lo chef Leopoldo Cacciani, nei locali della mensa Caritas per l’occasione aperta anche ai giornalisti, condivide i suoi segreti per piatti gustosi a base principalmente di pane, un alimento povero al quale è più facile avere accesso. L’iniziativa è in collaborazione con l’Assopanificatori- Cna di Roma e Federconsumatori Lazio.

Annachiara Valle
 
© Famiglia Cristiana, 16 ottobre 2012
Prossimi eventi