Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

A Milano viaggio nel cuore della famiglia

Verso il VII Incontro Mondiale delle Famiglie con il Papa. Milano, 29 maggio - 3 giugno 2012

Il Duomo e la sua piazza, che rappresentano la città in tutto il mondo, il Teatro alla Scala, cuore della cultura musicale della metropoli, lo stadio di San Siro, «casa» dei grandi eventi e delle passioni più popolari: saranno questi i luoghi simbolo dove si fermerà Benedetto XVI durante la sua visita a Milano dal 1° al 3 giugno prossimi. Ieri la Sala Stampa vaticana ha diffuso il programma ufficiale del viaggio apostolico che si tiene in occasione del VII Incontro mondiale delle famiglie e che sarà l’occasione per incontrare la grande comunità cristiana ambrosiana e l’intera città.

1 giugno: l’abbraccio alla città
I delegati dell’incontro internazionale saranno al lavoro sul tema «La famiglia: il lavoro e la festa» già da due giorni, quando il loro «laboratorio» sulla vita dei nuclei domestici sarà arricchito dalla presenza del Papa. L’arrivo di Ratzinger all’aeroporto di Linate, infatti, è previsto per le 17 di venerdì 1° giugno. L’aereo con il Pontefice diretto allo scalo cittadino lombardo decollerà dall’aeroporto di Ciampino alle 16. Dalla piazzola degli elicotteri di Linate, poi, Benedetto XVI percorrerà alcuni grandi viali che collegano l’aeroporto al centro città. Alle 17.30 è previsto il saluto alla cittadinanza in piazza Duomo, dove è atteso anche un discorso da parte del Papa. Poi la festa si trasferirà al Teatro alla Scala, dove alle 19,30 si terrà il concerto in onore del Pontefice e delle delegazioni ufficiali dell’Incontro mondiale della famiglie. Anche in questo tempio della musica Benedetto XVI terrà un discorso, l’ultimo della prima giornata milanese.

 
2 giugno: tra storia e futuro
Il 2 giugno il programma della visita pastorale del Papa si apre con la Messa in privato alle 8 nella Cappella dell’arcivescovado di Milano. Da lì Ratzinger raggiungerà il Duomo, dove presiederà la celebrazione dell’Ora Media alle 10 con i sacerdoti, i religiosi e le religiose. Durante la preghiera il Pontefice terrà una meditazione. Al termine scenderà nello Scurolo di San Carlo, per venerare le reliquie del vescovo ambrosiano copatrono della comunità cristiana locale e simbolo della storia cristiana della città. Il corpo di Carlo Borromeo, infatti, è custodito in una teca all’interno di una cappella realizzata nel 1606 nella zona sotto l’altare maggiore del Duomo. Da questo «cuore sotterraneo» della città e della diocesi, il Papa si sposterà verso lo stadio Meazza a San Siro, dove, alle 11.15 è previsto l’incontro con migliaia di cresimandi, «volti del futuro» della comunità locale. Benedetto XVI rivolgerà un discorso ai ragazzi, assieme ai quali, poi, reciterà la preghiera dell’Angelus Domini. Rientrato in arcivescovado, nel pomeriggio Ratzinger parteciperà a un incontro con le autorità nella Sala del Trono del palazzo di piazza Fontana. Anche in questa occasione, davanti alla rappresentanza della società civile milanese, il Papa terrà un discorso. Benedetto XVI, poi, si unirà alle famiglie giunte da tutto il mondo per i momenti culminanti dell’incontro mondiale. Alle 20.30, infatti, nella grande area del parco di Bresso, all’interno del perimetro dell’aeroporto adiacente al Parco Nord, il Pontefice parteciperà alla «Festa delle testimonianze», durante terrà una riflessione.

3 giugno: la grande festa
Domenica 3 giugno, solennità della Santissima Trinità, Benedetto XVI presiederà la celebrazione eucaristica che chiuderà ufficialmente il VII Incontro mondiale delle famiglie. La Messa, che si terrà sempre nella grande area di Bresso, inizierà alle 10. Al termine il Papa reciterà, assieme ai delegati delle famiglie di tutto il mondo e ai fedeli giunti nel capoluogo lombardo per l’occasione, la consueta preghiera dell’Angelus Domini. Congedatosi dalla folla che l’avrà accolto al Parco Nord Ratzinger tornerà in centro, al palazzo arcivescovile, dove pranzerà con i cardinali, i vescovi e alcune famiglie. Prima di congedarsi dalla città e dalla comunità ambrosiana, alle 16.30 il Papa incontrerà i membri della Fondazione Famiglie 2012 e gli organizzatori della visita nella Sala del Trono dell’arcivescovado di Milano. Quindi il viaggio verso l’aeroporto di Linate, da dove alle 17.30 decollerà il volo papale diretto all’aeroporto di Ciampino.


Matteo Liut
© Avvenire, 16 maggio 2012
 
Vai al dossier sull'incontro delle famiglie, clicca qui
Prossimi eventi