Arcivescovo

S.E. Giuseppe

Satriano

IN AGENDA

Capodanno, su Tv2000 un concerto dedicato ai medici contro il virus in onda da Bari

Eseguito dall’Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana, su iniziativa del sindaco Antonio Decaro, in collaborazione con la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici (FNOMCeO)

Su Tv2000 il concerto di Capodanno "Christmas in Gospel and Symphony», in onda il 1° gennaio alle 20.50, dedicato ai medici, agli operatori sanitari e agli ammalati che lottano contro il Covid-19 e chi ha perso la vita nel contrastare questa pandemia. Il concerto, trasmesso dalla Basilica Pontificia di San Nicola in Bari, è eseguito dall’Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana, su iniziativa del sindaco Antonio Decaro, in collaborazione con la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici (FNOMCeO), co-organizzatrice dell’evento.

«Abbiamo fortemente voluto questo concerto - dichiara il presidente della FNOMCeO, Filippo Anelli - per dedicarlo a tutti quei cittadini che combattono contro il Covid. Ai medici e agli operatori che con dedizione e passione sono impegnati su questo fronte. È l’omaggio agli oltre 270 medici che finora hanno dato la vita per combattere l’epidemia di Covid-19. Sono loro che hanno permesso a quasi un milione e duecentomila persone di guarire, in una pandemia che ha fatto fermare il mondo, e che continua a mietere vittime sia tra la popolazione che tra gli operatori sanitari». «Ogni vita vale - aggiunge Anelli. Sia nelle rianimazioni e nelle Rsa nei reparti di malattie infettive sia a casa con la febbre e l’ossigeno. Per questo auguro a tutti che questo nuovo anno grazie al vaccino e i nuovi farmaci sia l'anno per sconfiggere questa terribile malattia. Grazie a questa orchestra metropolitana e ai professori d’orchestra che in tutti questi mesi dal lockdown della scorsa primavera ci hanno accompagnato, come angeli, insieme alla musica rendendo la nostra missione più leggera e donandoci più serenità».
«Questo evento - sottolinea il direttore di Tv2000, Vincenzo Morgante - è l’occasione per ringraziare tutti gli operatori sanitari che si sono spesi nella lotta al Covid-19. Ricordiamo in particolare i medici e gli infermieri che hanno perso la vita nel donare tutto se stessi agli altri. Abbiamo fin da subito dato la nostra disponibilità per la messa in onda di questo prestigioso concerto. La nostra offerta televisiva, infatti, si inquadra sempre più come un vero servizio pubblico. Siamo un’emittente privata ma lavoriamo nell’ottica di un servizio nell’interesse di tutti cittadini. Abbiamo sentito forte il senso di responsabilità nei confronti di tante persone che hanno vissuto la pandemia in totale solitudine».

Il Concerto, diretto dal maestro Alfonso Girardo, vede la partecipazione della cantante barese Serena Brancale e delle voci di Luciana Negroponte, Francesca Leone, Giuseppe Delre e del coro Jubilee Gospel Singers, diretto da Mario Petrosillo, con l’accompagnamento dei solisti Guido Di Leone alla chitarra, Michele Campobasso al pianoforte, Gianluca Fraccalvieri al basso elettrico e Fabio Delle Foglie alla batteria.

© Lagazzettadelmezzogiorno.it, martedì 29 dicembre 2020