Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Il Papa istituisce il nuovo Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita

Sarà presieduto dal vescovo di Dallas, Kevin Joseph Farrell. Con "Motu Proprio" «Sedula Mater» il Papa realizza la preannunciata fusione di due Pontifici Consigli. Monsignor Paglia nominato presidente della Pontificia Accademia per la Vita

Il Papa ha nominato prefetto del nuovo Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita monsignor Kevin Joseph Farrell, finora vescovo di Dallas, negli Stati Uniti.

Il nuovo Dicastero – afferma il Motu Proprio di Papa Francesco "Sedula Mater" ("Madre premurosa") pubblicato oggi - assumerà dal prossimo primo settembre competenze e funzioni finora appartenuti al Pontificio Consiglio per i Laici e al Pontificio Consiglio per la Famiglia che cesseranno di esistere. Si tratta – scrive il Papa – di conformare i Dicasteri della Curia Romana “alle situazioni del nostro tempo” adattandoli “alle necessità della Chiesa universale”. In particolare – sottolinea – si “offrire sostegno e aiuto” ai laici, alla famiglia e alla vita “perché siano testimonianza attiva del Vangelo nel nostro tempo e espressione della bontà del Redentore”.

Chi è monsignor Kevin Joseph Farrell?
È nato il 2 settembre 1947 a Dublino, in Irlanda. Entrato nella Congregazione dei Legionari di Cristo nel 1966, monsignor Kevin Joseph Farrell è stato ordinato sacerdote il 24 dicembre 1978. Nominato vescovo ausiliare di Washington il 28 dicembre 2001, è stato ordinato l’11 febbraio successivo. Ha svolto gli uffici di Vicario Generale per l’Amministrazione e Moderatore della Curia (dal 2001 ad oggi). Nel 2007 è stato nominato vescovo di Dallas.

Quali sono state le altre nomine?
Il Papa ha nominato monsignor Vincenzo Paglia - presidente uscente del Pontificio Consiglio per la Famiglia - nuovo presidente della Pontificia Accademia per la Vita e Gran Cancelliere del Pontificio Istituto “Giovanni Paolo II” per Studi su Matrimonio e Famiglia, in deroga all’Art. 6 degli Statuti del medesimo Istituto.

Preside del Pontificio Istituto “Giovanni Paolo II” per Studi su Matrimonio e Famiglia, a norma dell’Art. 8 degli Statuti del medesimo Istituto, Papa Francesco ha nominato monsignor Pierangelo Sequeri, attualmente preside della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale di Milano.

Come riporta la Radio Vaticana, sia la Pontificia Accademia per la Vita che il Pontificio Istituto “Giovanni Paolo II” per Studi su Matrimonio e Famiglia sono connessi con il nuovo Dicastero, come afferma lo Statuto del nuovo organismo approvato ad experimentum dal Papa nel giugno scorso, in merito alle problematiche di loro competenza. La deroga all’art. 6 degli Statuti del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II di Studi sul Matrimonio e sulla Famiglia (1 febbraio 2011), è relativa al fatto che essi prevedono che il Gran Cancelliere della Pontificia Università Lateranense sia anche Gran Cancelliere dell’Istituto su Matrimonio e Famiglia. Quindi, il Gran Cancelliere dell’Università Lateranense, il cardinale Agostino Vallini, cessa dal primo settembre di essere anche il Gran Cancelliere del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II di Studi sul Matrimonio e sulla Famiglia.

Monsignor Paglia succede alla guida dell'Accademia per la Vita a monsignor Ignacio Carrasco de Paula. Mentre monsignor Sequeri succede a monsignor Livio Molina.

© Avvenire, 17 agosto 2016

Prossimi eventi