Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

INDICAZIONI AI SACERDOTI, DIACONI E RELIGIOSI PER LE CELEBRAZIONI LITURGICHE

Nell’imminenza dell’incontro di riflessione e spiritualità “Mediterraneo, frontiera di pace”, si comunicano alcune informazioni utili circa le celebrazioni, alle quali tutti siamo invitati a partecipare.

  • Giovedì 20

Alle ore 8.00, i vescovi delegati celebreranno l’Eucaristia nella cripta di San Nicola.

  • Venerdì 21

Alle 19.00 è prevista la celebrazione eucaristica presieduta dai vescovi delegati nelle varie comunità parrocchiali dell’Arcidiocesi, secondo le indicazioni già fornite. Si raccomanda tuttavia la partecipazione corale di tutti i presbiteri, diaconi, religiosi e religiose, con i fedeli laici alla S. Messa nella parrocchia individuata per questa celebrazione. Non celebrare altre Messe e concelebrare tutti insieme è già un segno eloquente di accoglienza e di comunione.

  • Sabato 22

Alle ore 8.00, i vescovi delegati celebreranno l’Eucaristia nella Cattedrale. A questa celebrazione sarebbe bello partecipare invitando anche i fedeli, soprattutto quelli delle comunità della città.

I presbiteri e i diaconi dovranno trovarsi alle 7.30 presso la trulla della Cattedrale per indossare le vesti liturgiche e prendere parte alla processione d’ingresso. I presbiteri portino con sé il camice e riceveranno la stola e la casula messe a disposizione dalla parrocchia Cattedrale. I diaconi portino con sé il camice e la stola bianca personale. L’accesso per tutti è libero e non necessita di biglietti.

Alle ore 19.00, i vescovi delegati, con i vescovi italiani che saranno convenuti, vivranno una preghiera mariana nella nostra Cattedrale. Anche se molti presbiteri saranno impegnati per la S. Messa in parrocchia il sabato sera, tuttavia se qualcuno volesse partecipare può farlo. Sarebbe comunque bello e importante invitare i fedeli e i religiosi e le religiose a prendervi parte. L’accesso è libero e non necessita di biglietti. In Cattedrale non ci saranno posti riservati se non per i vescovi sul presbiterio e per gli ospiti CEI nei primissimi banchi della navata della chiesa.

  • Domenica 23

Alle ore 10.45, il Santo Padre presiederà l’Eucaristia in piazza Libertà e al termine reciterà l’Angelus.

I presbiteri e i diaconi, muniti di biglietto, dovranno raggiungere il settore loro riservato dal varco in via Nicolò Piccinni angolo via Roberto da Bari, come illustrato nel retro del biglietto, entro le ore 9.30.
La mattina della domenica non si celebreranno Messe nelle parrocchie (neanche chiedendo ad altri sacerdoti!). Se necessario si potrà celebrare qualche Messa in più la domenica pomeriggio e sera.

Per le vesti liturgiche

I presbiteri e i diaconi portino con sé il camice personale e, dopo aver preso posto, riceveranno una stola di colore verde.

I Ministri Provinciali, i membri del Capitolo Metropolitano di Bari, i Vicari episcopali, il Rettore del Pontificio Seminario Regionale di Molfetta, la Presidenza della Facoltà Teologica Pugliese e la Presidenza del Tribunale Ecclesiastico Regionale, muniti di apposito biglietto, potranno accedere al Teatro Piccinni, entrando da via N. Piccinni, 103A, per indossare il camice, la stola e la casula messe a loro disposizione e prendere posto sul palco della celebrazione; torneranno nel teatro, al termine della celebrazione, per riporre le vesti.

Nota per la Comunione

I presbiteri che siederanno nella prima fila di sedie, al momento della presentazione dei doni riceveranno la pisside e il calice da tenere tra le mani durante la preghiera eucaristica e poi disporsi al momento opportuno per la comunione degli altri presbiteri e dei diaconi.

I presbiteri che siedono nelle prime file, successive alla prima, riceveranno, sin da prima dell’inizio della celebrazione, la coppa con le particole da tenere tra le mani durante la preghiera eucaristica. Questi, al momento opportuno, seguiranno i volontari con gli ombrelli per la distribuzione della Comunione ai fedeli nei primi settori della piazza e in corso Vittorio Emanuele.

I ministri straordinari, giungendo per tempo muniti di un biglietto di riconoscimento, prenderanno posto (in piedi) in corso Vittorio Emanuele all’altezza di via Argiro nei pressi di un gazebo da dove, al momento opportuno, prenderanno le coppe con l’Eucaristia e seguiranno i volontari con gli ombrelli per la distribuzione della Comunione ai fedeli che sono nella restante parte di corso Vittorio Emanuele ed eventualmente negli altri spazi predisposti per la partecipazione alla S. Messa.

Al termine della Comunione, tutti, sia i presbiteri sia i ministri straordinari, riporteranno le coppe vuote o con l’Eucaristia rimasta presso la chiesa di San Domenico in via Palazzo dell’Intendenza.

I fedeli che sono in piazza San Nicola riceveranno l’Eucaristia nella stessa piazza.

 

Si chiede di affidarsi con docilità alle indicazioni che i volontari e gli incaricati vi offriranno prima e durante le celebrazioni.

Prossimi eventi