Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

CAMBIO del PARROCO

INCONTRO PER LE CONSEGNE AMMINISTRATIVE e ARCHIVISTICHE

link ai documenti

Della responsabilità pastorale del parroco fa parte anche il compito di amministratore dei beni, appartenenti a tutta la Comunità cristiana, con precise responsabilità amministrative.

Per agevolare il compito di provvedere a quanto prescritto dalla disciplina canonica, il parroco uscente è tenuto a compilare la "RELAZIONE GIURIDICO-AMMINISTRATIVA DELLA PARROCCHIA". Appena pronta la relazione e ordinato il materiale documentario, nel giorno prefissato, si provvederà alla consegna con la partecipazione

1. dei delegati dell'Arcivescovo (Direttore U.A.D. e Cancelliere),

2.del parroco uscente,

3. dei membri del Consiglio Parrocchiale per gli Affari Economici,

3. del successore nell'ufficio di parroco,

4. del vicario di Zona,

5. ove si tratta di parrocchia affidata a Religiosi, anche del vicario episcopale per la vita consacrata,

e si redigerà l'apposito "verbale di consegna".

E' evidente che per la preparazione e la conservazione dei documenti occorre chiedere la collaborazione soprattutto del Consiglio Parrocchiale per gli Affari Economici, che, a norma di statuto, rimane in carica fino alla immissione nell’incarico del nuovo parroco. “Con la vacanza della Parrocchia, il C.P.A.E. decade. E’ tuttavia facoltà del nuovo Parroco riconfermarlo fino alla sua naturale scadenza” (art. 3 dello Statuto).

Circa il cambio della "legale rappresentanza", si può fare riferimento al dott. Sebastiano Barbone della Sezione Legale, non appena ricevuto il decreto di nomina dal Cancelliere.

Prossimi eventi