Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Storia

L’attuale chiesa fu edificata nel 1595 nel luogo in cui sorgeva una cappella dedicata a San Rocco. Nel 1773 fu restaurata e furono operate importanti trasformazioni. Nel 1840, per interessamento dell’arcivescovo Clary, fu iniziata la costruzione di una nuova chiesa, ma quando era giunta quasi al termine, ci fu un crollo per errori di calcolo, ma non furono presi importanti provvedimenti. Dal 1902 fu costruito il presbiterio e poi anche la navata. La facciata, in conci di pietra levigata a corsi regolari con acceleratura scorniciata, è abbellita da un rosone centrale e da due piccole monofore arcuate con campanile in pietra intonacata. Nella chiesa si conserva una reliquia di un osso dell’avambraccio di San Rocco conservata in un reliquiario d’argento a forma di braccio.

Prossimi eventi