Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Papa Francesco è arrivato a Roma

L' aereo Boeing 787 Avianca con a bordo Papa Francesco è atterrato intorno alle 11.15 all’aeroporto di Roma-Ciampino, proveniente da Panama che ha ospitato la 34.ma Gmg. Prima di rientrare in Vaticano la preghiera all'immagine della Madonna 'Salus Populi Romani' nella basilica di Santa Maria Maggiore

Papa Francesco è giunto a Roma alle 11.15. Il viaggio apostolico numero 26 del suo pontificato si è così concluso dopo 4 giorni intensi a Panama e sei effettivi, dedicati in gran parte all'incontro con i 700 mila giovani che in diversi momenti hanno animato la 34.ma Gmg sul tema mariano "Ecco la serva del Signore, avvenga di me secondo la tua parola".

L’omaggio alla 'Salus Populi Romani'

Prima di far rientro in Vaticano, come di consueto al termine di un viaggio apostolico, il Papa si è recato nella Basilica romana di Santa Maria Maggiore, dove si è soffermato in preghiera davanti all'immagine della Madonna 'Salus Populi Romani'. Francesco ha deposto sull'altare un omaggio floreale come segno di gratitudine per la buona riuscita del suo viaggio a Panama.

Cerimonia di congedo all'aeroporto Tocumen

L'aereo della Compagnia Avianca, compagnia di bandiera della Colombia, era decollato alle 00.23, ora italiana, dall'aeroporto internazionale di Tocumen, dopo una cerimonia di congedo molto sobria. Il Papa è stato accolto dal Presidente della Repubblica di Panama Juan Carlos Varela Rodriguez e dalla consorte all'ingresso di un salone, nel quale è avvenuto un incontro privato di alcuni minuti.

© www.vaticannews.va, lunedì 28 gennaio 2019

Prossimi eventi