Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Piazza San Pietro. Come seguire la chiusura del Giubileo della misericordia

Dopo che si sono chiuse le Porte Sante nella diocesi di tutto il mondo, domenica 20 novembre Papa Francesco presiede il rito di chiusura della Porta Santa nella Basilica di San Pietro

Gesù Cristo è il volto della misericordia del Padre. Sono le prime parole di Misericordiae Vultus, la Bolla di indizione del giubileo straordinario della misericordia che domenica 20 novembre si chiude. Significativa la data dell’apertura: l’8 dicembre dello scorso anno, a cinquant'anni dalla conclusione del Concilio Vaticano II e Solennità dell’Immacolata Concezione della Vergine Maria, così come quella di chiusura, la Solennità di Cristo Re dell’Universo, che coincide con la fine dell’anno liturgico.

Un giubileo d'eccezione per molti aspetti, fra cui la presenza fin dall'inaugurazione di un Papa emerito, Benedetto XVI e l'apertura della prima Porta Santa spalancata da Papa Francesco a Bangui nella Repubblica Centrafricana lo scorso 29 novembre che ha segnato l'avvio del primo Giubileo “diffuso” nella storia, celebrato per volere di Papa Francesco in contemporanea, a Roma e nelle diocesi di tutto il mondo.

Dopo che settimana scorsa si sono chiuse le Porte Sante nella diocesi di tutto il mondo, domenica 20 novembre Papa Francesco presiede il rito di chiusura della Porta Santa nella Basilica di San Pietro, concelebrando la Messa con i neocardinali che sabato 19 novembre hanno ricevuto la berretta cardinalizia.

Come seguire la chiusura del giubileo della misericordia?

Per chi non potrà essere a Roma per la chiusura della Porta Santa della Basilica di San Pietro, è possibile seguire la chiusura del giubileo della misericordia su Tv2000. Si comincia alle 9.20 con un’edizione speciale del Diario di Papa Francesco condotto da Gennaro Ferrara. Interviste e testimonianze in studio accompagnano il pubblico fino alle 10 con la diretta della Messa nella Basilica Vaticana presieduta da Papa Francesco che presiede il rito di chiusura della Porta Santa. Il Diario di Papa Francesco torna dopo l’Angelus, dalle 12.20 alle 13, con nuovi servizi e approfondimenti.

 

Nell'ambito dello speciale sul giubileo della misericordia viene trasmessa anche un’anticipazione dell’intervista di Tv2000 e InBlu Radio a Papa Francesco, realizzata dal direttore di Rete, Paolo Ruffini, e dal direttore dell’Informazione, Lucio Brunelli, che l’emittente propone in versione integrale alle 21 di domenica 20 novembre.

Il 21 novembre Lettera Apostolica del Papa per la fine del Giubileo

Il giorno dopo la chiusura dell'anno santo straordinario della misericordia, lunedì 21 novembre, alle 11.30 si tiene nella Sala Stampa della Santa Sede una conferenza Stampa per la presentazione della Lettera Apostolica di Papa Francesco “Misericordia et Misera”. Ad illustrare il documento pontificio monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione.

© Avvenire, sabato 19 novembre 2016

 

Giubileo. Intervista a Tv2000 e InBlu radio di Papa Francesco

L'intervista di Tv2000 a Papa Francesco andrà in onda domenica 20 novembre alle ore 21 con breve anticipazione la mattina dopo la chiusura della Porta Santa

Papa Francesco, in occasione della chiusura del giubileo della misericordia, ha rilasciato una lunga intervista (40 minuti) a Tv2000 e InBlu Radio.

Con una nota lo fanno sapere le due emittenti cattoliche, sottolineando che Papa Francesco nel colloquio con il direttore di Rete, Paolo Ruffini e il direttore dell’Informazione, Lucio Brunelli, riflette sui frutti dell’Anno Santo straordinario ("Una benedizione del Signore"); su come dovrà cambiare la Chiesa, sul modo in cui la misericordia interpella le coscienze dei singoli e degli Stati, sull'idolatria del denaro e sull'attenzione verso i più poveri.

Papa Francesco racconta quindi numerosi episodi legati ai suoi venerdì della misericordia con ex prostitute, malati terminali, carcerati. Riflette sul rapporto fra giustizia e misericordia e sulla questione della pena di morte e dell’ergastolo. Con tono familiare e spontaneità risponde anche ad alcune domande personali. Su quale sia il segreto, ad esempio, perché il Papa non si ‘stressi’ pur vivendo giornate strapiene di impegni e occupate da tanti pensieri. E ancora dichiara la sua “allergia agli adulatori”, considerati più “molesti” dei detrattori e confida inoltre di recitare ogni giorno la preghiera di San Tommaso Moro, “donami Signore il senso dell’umorismo”.

Una breve anticipazione dell’intervista (circa 10 minuti) andrà in onda domenica 20 novembre nella mattinata su Tv2000 e InBlu Radio al termine degli speciali dedicati alla cerimonia di chiusura della Porta Santa che inizieranno alle 9.20.

L’intervista integrale sarà trasmessa da Tv2000 e da InBlu Radio domenica 20 novembre alle ore 21.

© Avvenire, sabato 19 novembre 2016
Prossimi eventi