Arcivescovo

S.E. Giuseppe

Satriano

IN AGENDA

Online il Sussidio e materiale per la Quaresima-Pasqua 2024 da scaricare

Proposte affidate ad ogni comunità da parte dell'Ufficio Liturgico e dei diversi Uffici pastorali

Il presente sussidio si inserisce nel Cantiere dell’iniziazione alla vita cristiana in atto nella nostra arcidiocesi di Bari-Bitonto, dove si sta sperimentando come l’intera comunità sia luogo generativo, fecondo, educante dell’esperienza di fede. Si badi, però, che non si può delegare la responsabilità educativa delle nuove generazioni al solo catechista. È vero che ancora oggi i sacramenti continuano ad essere richiesti da un gran numero di persone, ma una parte di essi non ha legami con la comunità cristiana. Non è la quantità il criterio col quale misurare la qualità spirituale di una comunità: “Quanti fedeli vengono ancora a messa la domenica, quanti battesimi, quante prime comunioni, quanti matrimoni…?”. In realtà la Chiesa appare sempre più ibrida, un’istituzione religiosa che deve portare avanti alcune usanze delle precedenti generazioni. In tanti, infatti, si rivolgono ad essa soltanto per un servizio religioso: battesimi, matrimoni, esequie, etc… Ci guarderemmo bene dal giudicare chi si rivolge alla Chiesa nei momenti limite o fasi di svolta; costoro manifestano comunque un bisogno di Dio. Nei vangeli ci sono persone che lo stesso Gesù incontra una volta sola. Non si può in ogni modo ridurre il tutto ad una questione numerica, sarebbe mondanità spirituale. La Chiesa è, secondo l’insegnamento delle Scritture, una diaconia spirituale, e non dovrebbe darsi altri programmi che non siano a servizio della predicazione del Vangelo che si concretizza nell’amare Dio e il prossimo. Quante volte Papa Francesco, nel corso del suo pontificato, ha messo in guardia dal non confondere la Chiesa con una ONG o un gruppo industriale che fornisce e organizza i più svariati servizi… Oggi sembrerebbe che le comunità parrocchiali, per arginare una secolarizzazione sempre più dilagante e irrefrenabile, siano in preda ad un attivismo su più fronti che arriva perfino a comprendere numerose attività per il tempo libero e il divertimento che nulla hanno a che fare con la sua missione. Ci si lamenta da più parti del vuoto spirituale della Chiesa. E’ un dato di fatto: essa sta attraversando un momento difficile… ma ciò potrebbe rappresentare una fioritura: il ritorno alla sua essenza, una Chiesa più mistica, meno istituzionale e più personale. A noi il compito di fare in modo che la Chiesa del futuro assuma un aspetto più spirituale, un carattere più religioso, capace di indicare oltre sè stessa quello che costituisce lo scopo della esistenza: l’amore di Dio per gli uomini. Si torni a “degustare” la liturgia, si eviti l’esibizionismo religioso, si conducano gli uomini ad esperienze autentiche di fede e di ascolto della Parola. Iniziazione cristiana: vale a dire iniziare, inaugurare, guardare in avanti… alla relazione con Gesù Cristo che ci ha amati fino a morire per noi. La Chiesa non inizia al gruppo, alla parrocchia. L’iniziazione cristiana è un lasciarsi plasmare da Cristo, un processo, una dinamica che abbraccia tutta la vita del credente e di cui i sacramenti sono soltanto un mezzo che alimenta per sempre il desiderio e la comunione con Dio. Per questo si suggerisce come segno provocatorio per questa Quaresima di mettere sul portale delle nostre Chiese la domanda del Battesimo: “CHE COSA CHIEDI ALLA CHIESA DI DIO?”, “LA FEDE”. All’interno del sussidio troverete numerose proposte: un suggerimento per prepararci comunitariamente all’inizio della Quaresima è quello di invitare i fedeli a portare la domenica precedente il mercoledì delle ceneri, l’11 febbraio, le palme secche dello scorso anno. Lo schema Come si diventa cristiani? è un momento di preghiera che vuole far comprendere il giusto ordine dei sacramenti, uno degli obiettivi del nostro Cantiere dell’Iniziazione alla vita cristiana.

Per la tradizione viva tramandata dalla Chiesa antica è proprio questo il giusto ordine:

BATTESIMO           CRESIMA O CONFERMAZIONE            EUCARISTIA

I fedeli nascono dal battesimo, sono corroborati dalla cresima, e vengono nutriti nella loro vita cristiana dall’Eucarestia. La Via Crucis Arrendersi alla luce, curata da Denise Adversi, è un vero e proprio itinerario di fede costruito sul Vangelo di Marco. La Via crucis In cammino con Gesù oltre le sbarre sulla via della croce è stata scritta dai ragazzi e i giovani dell’Istituto Penale per i Minori “Fornelli” di Bari. Si offre anche uno schema penitenziale e la consueta preghiera, curata del Centro Diocesano Vocazioni, per l’adorazione del Giovedì santo. Per il tempo pasquale troviamo una proposta di Via Lucis I doni della pasqua di Nicola Pastore della Comunità parrocchiale Santa Maria del Carmine in Sammichele di Bari. Sarebbe opportuno, inoltre, nel Tempo Pasquale utilizzare il rito di benedizione e di aspersione dell’acqua benedetta in memoria del Battesimo (MR III, 990). Ringrazio di cuore don Francesco Necchia, Mariantonietta Intonti, Paola Perchinunno e Angela Schino per aver seguito il presente Sussidio e averne corretto le bozze. Con l’augurio di vivere la Pasqua nel suo più profondo significato, quello di passare oltre…!

 

Da questa pagina puoi scaricare:
Tutto il sussidio PDF      WORD
L'introduzione al Mercoledì delle Ceneri  PDF      WORD
L'incontro di preghiera all'inizio della Quaresima  PDF      WORD
La celebrazione penitenziale per la Comunità  PDF      WORD
Via Crucis "Arrendersi alla Luce"  PDF      WORD
Via Crucis "In cammino con Gesù oltre le sbarre"  PDF      WORD
Via Lucis  PDF      WORD
 
Dal Centro Diocesano Vocazioni
L'Adorazione del Giovedì Santo  PDF      WORD
 
Dall'Ufficio Musica Sacra
Canti per il tempo di Quaresima-Pasqua PDF      WORD
 
Dalla Caritas diocesana
Via Crucis  PDF      WORD
Le indicazioni per la Quaresima di Carità PDF      WORD

 

Dall'Istituto Pastorale Pugliese
Sussidio Quaresima-Pasqua a cura della Commissione Regionale per la Dottrina della Fede, l'Annuncio e la Catechesi   VAI AL SITO
 
Dalla Conferenza Episcopale Italiana
Sussidio Quaresima-Pasqua a cura dell'Ufficio Liturgico Nazionale   VAI AL SITO
Prossimi eventi
  • Cenacolo UAC 24/04/2024 10:30
    (Europe/Rome) — Parrocchia Gesù di Nazareth - Bari