Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Volontariato, un'estate alternativa

Circa sessanta ragazzi, dai 16 ai 32 anni, hanno raccolto 5 tonnellate di alimenti per la Comunità Missionaria di Villaregia, in Costa d'Avorio. È possibile inviare altri aiuti

Obiettivo raggiunto, anzi superato. Si è conclusa con successo la “Missione: 3 tonnellate per la Costa d’Avorio” realizzata dai giovani della Comunità Missionaria di Villaregia, nella sua sede romana. All’iniziativa hanno preso parte oltre una sessantina di ragazzi, dai 16 ai 32 anni, che per dieci giorni hanno deciso di vivere un’estate alternativa all’insegna della solidarietà.

L’obiettivo è andato ben oltre le aspettative: raccolte infatti 5 tonnellate di alimenti e altri generi di prima necessità che verranno ora inviati ad Abidjan (Costa d’Avorio), a sostegno dei progetti di sviluppo che la Comunità sta realizzando a favore delle popolazioni colpite dalla guerra civile.

La raccolta era inserita all’interno dell’iniziativa, intitolata “Estate Missionaria Giovani”, si è svolta tra Cisterna di Latina e la sede romana della Comunità, base per la raccolta alimentare. I partecipanti hanno bussato di casa in casa, a Cisterna, e hanno effettuato la raccolta alimentare in tre supermercati della città. La risposta della gente è stata positiva: sono stati raccolti infatti 5.000 chili di alimenti.

È possibile continuare a partecipare a questa raccolta inviando altri aiuti presso la sede della Comunità a Roma e presso il Centro di raccolta permanente di via Nettuno 110 a Cisterna di Latina, presso la famiglia Mastrantoni Daniele e Debora (tel. 06/968.1126). La Comunità Missionaria di Villaregia ringrazia il Comune di Cisterna di Latina, i parroci e la popolazione per la solidarietà espressa.

a cura di Pino Pignatta
© Famiglia Cristiana, 10 agosto 2011
Prossimi eventi