Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Storia

La chiesa risale al 1652 e nel 1663 era già completa, come attesta l’arciprete Gian Vito De Catarina. Il primo titolo di Santa Maria de Lauretana fu cambiato in Santa Maria di Monteverde perché collocata su un’altura rispetto all’abitato, anche con un fitto bosco. In stile romanico-pugliese e in conci di pietra locale, ha sulla facciata una statua in pietra della Madonna con Bambino con corona sul capo, sorretta da due putti databile al XVII sec. Sull’altare maggiore in legno dorato l’icona della Madonna è opera di un pittore greco, La chiesa fu elevata parrocchia l’8 dicembre 1950 dall’arcivescovo Mimmi. Nel luglio 1998 sono stati eseguiti interventi della Sovrintendenza ai Beni Culturali oltre a lavori di restauro interni ed esterni e scavi sotto il pavimento dove ci sono cospicue tracce del preesistente tempio.

Prossimi eventi