Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Storia

I Francescani Minori Riformati, tra il 1617 e il 1922, costruirono il convento e la chiesa (dedicata a San Bernardino da Siena) poi consacrata il 17 ottobre 1627. La chiesa crollò il 5 dicembre 1834 per il terremoto del 1831. Riedificata ed ampliata tra il 1836 e il 1839 e dedicata a Sant’Antonio da Padova, fu consacrata il 18 maggio 1839. Il 22 maggio 1866 i frati lasciarono chiesa e convento per la soppressione postunitaria. Nel 1887, con motu proprio di Leone XIII, la chiesa divenne vicaria parrocchiale dipendente dal Capitolo. Nel febbraio 1930 i Frati Minori tornarono col consenso di mons. Curi che affidò loro la chiesa e parte del convento, poi ricostruito nel 1939. Nel 1956 mons. Nicodemo la eresse Parrocchia col titolo di Sant’Antonio affidandola ai Frati Minori.

Prossimi eventi