Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Coronavirus. Francia, la grande fuga da Parigi. Chiude anche il Santuario di Lourdes

Sono scattate alle 12 di oggi le misure restrittive annunciate da Macron: Paese blindato per 15 giorni

Sono entrate in vigore dalle ore 12 di oggi e per i prossimi quindici giorni le misure di confinamento anti coronavirus decretate in tutta la Francia. Chiunque contravverrà alle nuove disposizioni decretate dal governo si espone a multe fino ai 135 euro. Le misure sono state annunciate ieri sera alla Francia dal Presidente Emmanuel Macron che ha ripetuto più volte «Siamo in guerra». Intanto però è partita la corsa ai treni per allontanarsi da Parigi, ripetendo immagini già viste in italia non molti giorni fa.

Chiude «per la prima volta nella storia» il santuario di Lourdes a causa dei provvedimenti contro il nuovo coronavirus adottati a partire da mezzogiorno in Francia. Lo ha annunciato su Twitter il rettore monsignor Olivier Ribadeau Duma. I 30 cappellani del santuario «iniziano oggi nove giorni di preghiere speciali per il mondo dalla Grotta delle Apparizioni» che saranno trasmesse in diretta dalla televisione cattolica, ha spiegato la direzione del santuario frequentato ogni anno da diversi milioni di persone.

Angela Calvini

© Avvenire, martedì 17 marzo 2020

Prossimi eventi