Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Premiati i migliori siti cattolici italiani 2012

Una conferma, ma anche una sorpresa nel mare del web. Nell’arcipelago dei 15mila siti cattolici italiani, i migliori sono stati premiati a Roma dall’Associazione dei Webmaster Cattolici Italiani, in occasione del Laboratorio ‘Giovani, web ed educazione alla fede’ promosso dal Servizio nazionale per la Pastorale giovanile della CEI con WeCa.

Per la categoria ‘Siti personali’ il sito vincitore è www.cyberteologia.it di padre Antonio Spadaro, direttore di  ‘Civiltà Cattolica’. Ad appena un anno dalla inaugurazione del portale chiamato Cyberteologia ovvero – spiega padre Spadaro - ‘l’intelligenza della fede al tempo della Rete’.

Menzione speciale a www.ricercatoridisperanza.it. Due studenti: Emanuele Renzi e Filippo Amaduzzi. Giovani ma convinti che ‘la speranza vada condivisa con il mondo intero. Anche attraverso il mondo digitale’.

Fra i ‘Siti parrocchiali’ italiani il ‘miglior’ sito cattolico 2011 è www.chiesacormons.it. 1 portale per 4 Parrocchie del Friulano: Borgnano, Brazzano, Dolegna del Collio e Cormòns (GO). Un luogo digitale ma abitato dai fedeli che trovano letture, podcast e giochi per i bambini. Come ‘Pac-man’ trasformato in ‘Pac-don’ per aiutare ‘il parroco a raccogliere e valorizzare i talenti dei fedeli’.

Per la categoria Siti istituzionali e associativi’, una conferma: www.vigiova.it/gmg il portale multimediale “GMGIOVA”, promosso dalla Pastorale Giovanile della Diocesi di Vicenza, coordinato da un gruppo di ragazzi ‘crossmediali’ e già premiato come miglior sito nella scorsa edizione e in quella odierna, fra quelli che hanno raccontato l’esperienza della GMG.

Menzione speciale a www.focolare.org. Il portale internazionale del Movimento dei Focolari, ricco di informazioni e spazio di unità, secondo il carisma di Chiara Lubich, pubblicato in 7 lingue (cinese incluso).

Menzione speciale a www.lavocedelpopolo.it il sito dello storico settimanale diocesano di Brescia, aderente alla FISC, fondato nel 1893 ma ormai aperto anche ai social network

A ciascuno dei siti vincitori va un Premio pari a 1.000 euro e per le Menzioni speciali 800 euro per proseguire e rafforzare l’impegno sul web.

La Giuria è composta da 22 personalità del mondo della comunicazione (internet, televisiva, radiofonica e della carta stampata, da Avvenire.it a TV2000).

L’intero elenco dei giurati, il testo del regolamento e le informazioni sul Premio su www.webcattolici.it 

 

© www.webcattolici.it, 16 marzo 2012

[Anche il nostro portale diocesano era iscritto al Concorso. Nella categoria dei siti istituzionali si è classificato al nono posto. Se si considerano solo i siti diocesani in corcorso, il nostro portale si è classificato secondo. E' un significativo segno di riconoscimento al lavoro intrapreso dalla nostra Diocesi negli ultimi tre anni che ci sprona a lavorare ancora di più per l'informatizzazione della nostra Chiesa locale. Un  grazie particolare al webmaster Vito Falco per il suo paziente lavoro e per la sua preziosa consulenza]

Prossimi eventi