Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Un voto per il prossimo tuo

Nella settimana che porta alle elezioni rilanciamo un manifesto diffuso dalla diocesi di Bolzano-Bressanone sulle scelte cristiane in politica

Abbiamo ascoltato in tanti con favore l'appello a non disertare le urne espresso dal presidente dei vescovi italiani: nelle nostre diocesi si assiste a di tutto e di più. Per questo vorrei condividere il Manifesto sul voto 2013 che è stato predisposto nella diocesi di Bolzano-Bressanone e precisamente dalla Commissione per i problemi sociali e del lavoro in collaborazione con la Caritas, l'Istituto De Pace Fidei (istituto ecumenico ed interreligioso per la giustizia, la pace e la salvaguardia del creato), le Acli e il corrispettivo in lingua tedesca KVW e l'Unione cristiana Imprenditori e dirigenti.

Un modo di comunicare diretto e immediato che salta premesse e principi, ma che forse raggiunge le persone per la concretezza e la semplicità delle affermazioni. Sollecita una riflessione da "buoni cristiani e onesti cittadini" come direbbe Frigato, segue da vicino (si può dire "traduce" in breve) la dottrina sociale della Chiesa, ma lascia inalterata la laicità di una scelta com'è quella dell'urna. E scusate se è poco.

-------------------------------

Vota il prossimo tuo! ... scelte cristiane in politica

Noi, che ci riconosciamo negli ideali cristiani, vi proponiamo alcuni spunti per un voto consapevole.

Non vi indicheremo né partiti, né persone, ma piuttosto piste per la riflessione e il discernimento.

Votare è importante:

- Il voto esprime il tuo interesse per il bene comune

- Nessuno è perfetto, ma votando il meno peggio, posso evitare il peggio!

- Nessuno ti rappresenta? Candidati!

Vota la persona giusta: un buon politico ...

- Ha senso di responsabilità: nel dire e nel fare

- Ha passione: si distingue per competenza e non per grandi promesse

- Ha senso della misura: non tutto si può ottenere subito; bisogna procedere a piccoli passi.

Vota per il bene comune

- Accetta rinunce per il bene di tutti

- Sostieni la famiglia e il lavoro, fondamenti della società

- Impegnati per l'educazione e la qualità della scuola

- Il mio bene non ha confini di città o nazione: è quello di ogni essere umano

- Impegnati per una terra abitabile per le generazioni future.

Vota per i più deboli e per gli "altri"

- Le differenze sono ricchezza: vota chi le sa valorizzare

- Vota chi combatte la povertà, non chi combatte i poveri

- Vota chi non ci sta a dividere il mondo in "noi" e "loro".

Maria Teresa Pontara Pederiva

© www.vinonuovo.it, 18 febbraio 2013

Prossimi eventi