Arcivescovo

S.E. Giuseppe

Satriano

IN AGENDA

Indice degli articoli

Papa all’udienza: “Vicino agli ammalati, grazie a medici, infermieri e volontari”

“Ogni persona è chiamata a riscoprire cosa conta veramente, di cosa ha veramente bisogno, cosa fa vivere bene e, nello stesso tempo, cosa sia secondario, e di cosa si possa tranquillamente fare a meno”. Un invito che sembra fatto su misura, in tempi di Coronavirus. A rivolgerlo è il Papa, nella prima udienza generale in sette anni di pontificato che non si è svolta nè in piazza San Pietro, né in Aula Paolo VI e si è conclusa con parole, a braccio, di vicinanza ai malati di Covid-19 e di ringraziamento al personale sanitario che sta fronteggiando l'emergenza sanitaria in atto. Ennesimo appello per la Siria. Un "grazie" al carcere Due Palazzi di Padova per le meditazioni della Via Crucis

Coronavirus: Restiamo a casa

Facciamo nostro l'appello alla responsabilità di tutti i cittadini da parte dei virologi e dei medici in prima linea: è l’unico modo per fermare l’epidemia. I reparti di terapia intensiva sono allo stremo. Sta a noi vincere questa guerra

Prossimi eventi