Arcivescovo

S.E. Giuseppe

Satriano

IN AGENDA

Indice degli articoli

Il Papa: guardiamo ai bisogni degli altri, non siamo soli al mondo

Con un videomessaggio Francesco si rivolge ai circa 600 partecipanti al quarto Corso di spiritualità organizzato ieri dalla diocesi argentina di Comodoro di Rivadavia in Patagonia e centrato sul tema della "Conversione alla diaconia sociale", quindi del come prendersi cura di chi ci sta accanto sull'esempio evangelico del Buon Samaritano

Santa Cristina, la martire torturata dal padre per essersi convertita

Morì a Bolsena, nel Lazio, sotto Dioclezano intorno al 304. Il padre Urbano, ufficiale dell’imperatore, la sottopose a numerosi supplizi, dalla quale prodigiosamente uscì indenne, per costringerla ad abiurare la fede che cristiana che aveva abbracciato. Il suo culto risale al IV secolo, il suo nome in latino significa "consacrata a Cristo"

Cei: "Maggior coinvolgimento dei genitori, dei giovani e degli adulti"

“Lavorare insieme per porre le condizioni con cui aprirsi a nuove forme di presenza ecclesiale”. È l’invito che la Presidenza della Cei rivolge in una lettera ai vescovi, in vista della ripresa autunnale delle attività pastorali, “necessariamente graduale e ancora limitata dalle misure di tutela della salute pubblica, alcune delle quali legate a valutazioni regionali”

Paglia: la risposta alla pandemia è una conversione morale

Pandemia, fragilità e nuove opportunità: da dove ripartire come cristiani? Il presidente della PAV, la Pontificia Accademia per la Vita, l'arcivescovo Vincenzo Paglia, si sofferma su diversi aspetti contenuti ne "L’Humana Communitas", il secondo documento che l'istituzione vaticana dedica alle conseguenze della crisi sanitaria mondiale e alla sua interpretazione

Pandemia, le religiose invitano alla preghiera: “Ascoltiamo i poveri che soffrono"

L'Unione internazionale delle superiore generali (Uisg), i religiosi dell’America latina (Clar), e le consacrate degli Stati Uniti (Lcwr) vivranno questo pomeriggio dalle 15 alle 16.30 ora di Roma, un momento di preghiera mondiale online. Madre Carneiro, ispirandosi al team scelto, ai nostri microfoni commenta: “Siamo senza respiro per l’ingiustizia verso i troppi che nel mondo non hanno accesso alle cure sanitarie”

Il sì della Camera all'assegno per i figli. Un passaggio storico

E' un primo traguardo ma ci vuole ancora pazienza per arrivare alla fine. Finalmente passa il messaggio che la famiglia non è un interesse particolare, ma è la microfibra sociale che tiene insieme il Paese. Nel testo si parla della possibilità di riceverlo sin dal settimo mese di gravidanza. Anche la vita nascente viene riconosciuta

Prossimi eventi