Arcivescovo

S.E. Giuseppe

Satriano

IN AGENDA

Indice degli articoli

Al via la Settimana Laudato Si’: l'invito del Papa a partecipare

Al termine della preghiera del Regina Coeli, Francesco ricorda l'importanza di questi sette giorni come opportunità per imparare ad ascoltare il grido della Terra e dei poveri. Molte le iniziative in programma per l'evento che si concluderà il 25 maggio con il lancio ufficiale della Piattaforma di Iniziative Laudato Si’

Il manifesto della Giornata mondiale delle comunicazioni sociali 2021

La Scuola di Arte Sacra di Firenze “firma” il manifesto che accompagna il lavoro di approfondimento e animazione in vista della 55ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali con un’opera originale realizzata da Sofia Novelli, ex studentessa e oggi docente di pittura dell’istituto fiorentino

Bassetti: "Cercare la verità e non amplificare notizie dannose"

“A voi è chiesto di fare cultura, di aiutare gli uomini e le donne a cui vi rivolgete a vivere in questa società con impegno, coraggio, facendo conoscere loro la verità”. Lo ha chiesto il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, agli operatori dell’informazione e della comunicazione durante la messa presieduta a Roma in occasione della Giornata mondiale delle comunicazioni sociali.

Appello del Papa per la pace tra israeliani e palestinesi

Francesco segue con “grandissima preoccupazione” le violenze in Terra Santa di questi giorni e si rivolge a chi ha ruoli di “responsabilità” per far cessare il suono delle armi. Il Santo Padre esprime il suo dolore anche per gli scontri tra arabi ed ebrei nelle città israeliane e definisce “inaccettabile” l’uccisione di bambini

Francesco: le divisioni non ci impediscono di essere fratelli

Il Papa invia un videomessaggio in occasione dell'incontro online della Consultazione Carismatica Italiana, formata da cattolici e pentecostali in Italia, ricordando il cammino di dialogo avviato nel '92 e insistendo sul valore del "servire insieme" e della "fratellanza"

Il Papa all'udienza generale: è bello rivedersi faccia a faccia

Davanti ai pellegrini dopo un lungo periodo, Francesco esprime gioia nel "trovare la gente, ognuno con la propria storia". Nella catechesi spiega che la vita cristiana non è una “passeggiata” ma Gesù è sempre con noi. E ricorda la vicenda avvenuta in Argentina di un padre addolorato per la malattia della figlia che, dopo aver trascorso una notte in preghiera davanti alla Basilica di Luján, è stato ascoltato dalla Madonna. Poi il ricordo di Giovanni Paolo II alla vigilia del 40.mo anniversario dell'attentato in Piazza San Pietro

Il Papa, vaccini: sospendere a tempo la proprietà intellettuale

Francesco invia un videomessaggio al "Vax Live – The Concert To Reunite the World", l’evento che ha visto a Los Angeles il mondo dello spettacolo e delle istituzioni sostenere l’equa distribuzione dei sieri anti-Covid: inclusività per vincere “la variante dell’indifferenza”

Francesco, il catechista sarà un ministero

La Sala Stampa vaticana ha comunicato che martedì 11 maggio verrà presentato ai media il testo del Motu proprio “Antiquum ministerium”. Già nel 2018 il Papa aveva parlato della necessità di conferire a questo servizio una dimensione istituzionale nella Chiesa

Il Papa apre gli Stati generali della natalità

Appuntamento venerdì 14 maggio, a Roma. «Si tratta di un grande meeting dedicato al futuro», spiegano i promotori. L'evento è stato voluto dal presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari, Gigi De Palo, per «mettere attorno a un tavolo istituzioni, imprese, media e mondo della cultura per approfondire la sfida dell’inverno delle culle vuote»

Torino, la memoria liturgica della Sindone nel segno della rinascita

Trattiene a stento l’emozione l’arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, nel tornare a celebrare, dopo un tempo che pare infinito, la memoria liturgica della Sindone nella cappella costruita dall’architetto Guarino Guarini proprio per accogliere il “sacro lino”

Il primo fondamento del lavoro è l’uomo

Da sempre la Chiesa è particolarmente vicina all’uomo che fatica per guadagnarsi il cibo, per mantenere sé e la propria famiglia, per migliorare tutta la società. In particolare con l’enciclica Rerum Novarum di Leone XIII si ufficializza l’attenzione verso le condizioni dei lavoratori, un’attenzione che andrà progressivamente sempre più strutturandosi nei decenni successivi e fino ai giorni nostri

Maggio 2021, il mese della preghiera incessante per la fine della pandemia

Sono stati resi noti i trenta Santuari che in ogni angolo del mondo, dal Giappone alla Bosnia, dalla Nigeria all'Argentina, guideranno la preghiera mariana ogni giorno del prossimo mese di maggio con la quale i fedeli, nella recita del rosario, invocheranno la fine della pandemia e la ripresa delle attività sociali e lavorative. Ad aprire e chiudere questo incessante momento di preghiera sarà Papa Francesco

Il Papa: per il cristiano la meditazione è un modo di incontrare Gesù

All'udienza generale Francesco prosegue il ciclo di catechesi sul tema della preghiera con l'attenzione a quelle varie forme di riflessione secondo il Vangelo che, afferma, non servono per ripiegarsi su se stessi ma per aprirsi a Cristo. Meditare è una strada, la pace interiore ne è una conseguenza, impossibile senza lo Spirito Santo

Sinodo della Chiesa italiana, si scaldano i motori

Nel messaggio all'Assemblea generale dell'Azione Cattolica, il presidente della Conferenza episcopale italiana, il cardinale Gualtiero Bassetti, lo indica chiaramente come una «prospettiva» del futuro prossimo e come «una nuova via da percorrere». Quanto ipotizzato da papa Francesco a Firenze, nel 2015, e caldeggiato dai gesuiti de La Civiltà Cattolica, sta diventando realtà

Francesco: "vergogna" per l'aiuto negato ai 130 migranti morti in mare

Dopo il Regina Caeli, il Papa si è detto "molto addolorato" per la tragedia consumata nel Mediterraneo: "sono persone, vite umane, che per due giorni hanno implorato invano aiuto", che non è arrivato. Preghiamo per loro , ma anche per coloro "che possono aiutare ma preferiscono guardare da un’altra parte". Ha ricordato anche le 82 vittime dell'incendio in un ospedale per Covid a Baghdad e il dramma delle isole di Sant'Vincent e Granadine per l'eruzione vulcanica

Il Papa ai nuovi presbiteri: siate pastori, non imprenditori

Nella 58. ma Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni, Francesco presiede nella Basilica Vaticana la Messa per l'ordinazione sacerdotale di nove diaconi. Raccomanda ai nuovi preti di vivere lo stile di vicinanza, compassione e tenerezza di Dio, ricordando che il sacerdozio “non è una carriera ma un servizio”

Il Papa: nessun popolo può conseguire da solo la pace e la sicurezza

Tweet di Papa Francesco in occasione della Giornata internazionale del Multilateralismo, indetta dall'Onu ogni 24 aprile. Francesca Di Giovanni, sotto-segretaria dei Rapporti con gli Stati: “Con la pandemia nuovi squilibri e nuove crisi. Per la Santa Sede è un obbligo morale assistere la comunità internazionale nella ricerca della pace”