Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Percorsi laboratoriali per un’educazione museale

Museo Diocesano di Bari

Percorsi laboratoriali per un’educazione museale

 
 

Investigando tra scritture e carte dell’antico scriptorium barensis

Tipologie di diversi documenti (morgengabe, bolle papali e bolle di antichi sovrani) a confronto, permetteranno di ritrovare segni che denotano potere, grado sociale e culturale dell’antica società barese.

Esempi di antiche scritture nella confezione dei documenti susciteranno curiosità nelle varie modificazioni grafiche del tempo.

Il laboratorio è proposto per la scuola primaria e secondaria di I e II grado durante l’intero anno scolastico.

 

Pasqua tra Oriente e Occidente

L’iconografia orientale ed occidentale dell’Evento della Risurrezione di Cristo sarà messa a confronto.

Cosa ha spinto i due poli della cristianità a differenziarsi? La lettura di opere diversificate verrà messa in evidenza attraverso le tecniche, gli schemi compositivi e il contenuto di interpretazione della fede.

Il laboratorio è proposto per la scuola primaria e secondaria di I e II grado durante il mese di aprile e maggio.

 

 

Un Natale d’arte

Comunicare l’evento della nascita di Gesù è un’arte che racconta la storia e la fede. I fanciulli e i ragazzi saranno guidati ad effettuare un’indagine pittorica che farà conoscere loro opere maggiori e minori che delineano lo sviluppo di nuclei tematici.

Una modalità tutta appassionante di approcciarsi alla storia dell’arte.

Il laboratorio è proposto per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I durante i mesi di novembre e dicembre.

 

Parole che lasciano… il segno

Carte, pigmenti ed inchiostri! A ritroso nel tempo, in un antico scriptorium medioevale per assistere alla nascita di un codice miniato. Il laboratorio aiuterà i ragazzi a rispondere alle tante domande su questo misterioso mondo e prevede un laboratorio pratico sulla realizzazione di pigmenti e inchiostri secondo antichi ricettari.

Condotti nel magico mondo dei rotoli miniati di Bari (Exultet I - II - III e Benedizionale), si individueranno gli elementi che lo compongono: pelle di pecora, gusci d’uovo, colori estratti da piante e minerali.

Il laboratorio è proposto per la scuola primaria e secondaria di I e II grado durante l’intero anno scolastico.

 

L’Arca di Noè

Ripopoliamo la biblica arca con gli animali nascosti nelle opere del Museo dopo essere fuggiti dall’Arca. Attraverso un approccio ludico a questo luogo i bambini impareranno a riconoscere le differenti tipologie di opere esposte.

La visita al Museo si struttura nell’individuazione ed elencazione degli animali nascosti da porre su una mappa del percorso. I diversi animali costituiranno tasselli di un puzzle da ricomporre per ritrovare storia ed arte della propria città.

Il laboratorio è proposto per la scuola dell’infanzia e della scuola primaria durante l’intero anno scolastico.

 

 

Archeologo per un giorno

Come da veri archeologi seguiamo le tracce delle antiche costruzioni della Bari medioevale. Il laboratorio consentirà anche di prendere in esame e di “toccare con mano” alcuni reperti archeologici conservati al Museo.

Iscrizioni, fregi, tessere di pavimento musivo, permetteranno di costruire le fasi di una stratificazione storica. Ciascun elemento diverrà segno di un contesto da ricomporre e recuperare.

Il laboratorio è proposto per la scuola primaria e secondaria di I e II grado durante l’intero anno scolastico.

 

 

Il culto dei Santi tra le reliquie

Il laboratorio consentirà ai ragazzi di riflettere sul termine reliquia analizzando reliquiari di diversa tipologia e forma e di leggere i documenti antichi, che accompagnano ogni sacra reliquia.

Lo studio si servirà dell’antico testo denominato la Legenda Aurea una collezione di vite di santi scritta in latino da Jacopo da Varazze, vescovo di Genova nel XIII secolo.

Il laboratorio è proposto per la scuola primaria e secondaria di I e II grado durante l’intero anno scolastico.

 

Scarica l'opuscolo in pdf, clicca qui

Il Museo Diocesano di Bari

Il Museo Diocesano di Bari propone per i fanciulli, ragazzi e giovani delle comunità scolastiche, percorsi laboratoriali capaci di creare interesse e curiosità, tali da poter accostare segni e testimonianze della storia e dell’arte.

La differente proposta per temi (scrittura e miniatura, lapidario e pinacoteca ) e metodologie offre la possibilità di scoprire il Museo come un’esperienza di apprendimento tutta singolare.

Interagire con opere e manufatti, interrogarsi sul loro significato e contesto, operare per un lavoro di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e imparare a lavorare e cooperare con gli altri sono solo alcuni degli obiettivi educativi delle proposte presenti per quest’anno scolastico nella vita del Museo Diocesano.

La disponibilità dei percorsi si struttura nella possibilità di poter interagire con i docenti per un maggior coinvolgimento e collegamento con la programmazione curriculare.

Si è altresì disposti ad attivare progetti in partenariato con le comunità scolastiche di ogni ordine e grado.

Il Museo Diocesano si propone di poter raggiungere e comunicare a tutti il diritto di appropriarsi e conoscere il proprio patrimonio culturale.

Il Direttore

Don Michele Bellino

 

L’attività didattica avrà inizio da giovedì 17 novembre 2011 e si concluderà giovedì 31 maggio 2012

I percorsi si effettuano presso la sede del Museo in Via dei Dottula, nei giorni lunedì, giovedì e sabato dalle ore 10,00 alle 13,00.

Le attività hanno una durata variabile tra le due e le tre ore e vengono condotte con una sola classe per volta.

Il Museo Diocesano di Bari non ha un biglietto d’ingresso, ma è lasciata ai singoli o ai gruppi la possibilità di elargire un obolo volontario per la gestione e le attività.

Le prenotazioni si effettuano telefonicamente al numero: 348 2775587

Oltre alla proposte di percorsi laboratoriali proposti in questo opuscolo, il Dipartimento educativo del Museo offre l’opportunità di compiere una visita guidata alla collezione permanente del museo diocesano

Museo Diocesano

Via dei Dottula

70122 Bari

Tel. 080 521 0064

e-mail museobari@odegitria.bari.it

Prossimi eventi