Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Indice degli articoli

San Tommaso, uno di noi: dall'incredulità alla fede

Il suo nome, in aramaico, significa "Gemello". Apostolo, dopo la celebre professione di scetticismo (non credette agli altri discepoli che gli annunciavano la resurrezione di Gesù) esclamò «Mio Signore e mio Dio» allorché il Cristo gli apparve. Secondo la tradizione, Tommaso, seguace tutt'altro che tiepido del Salvatore, evangelizzò Siria, Persia e India

Concilio Vaticano II: un seme che continua a crescere

Una grande grazia, una vera profezia per la vita della Chiesa, una nuova Pentecoste: così Giovanni Paolo II e Benedetto XVI hanno parlato dell’ultimo Concilio. Un piccolo seme diventato albero che continua a dare frutti per opera dello Spirito Santo

Il Papa nella festa dei santi Pietro e Paolo: essere veri profeti, costruttori di unità

In occasione della Solennità dei due apostoli di Roma, i santi Pietro e Paolo, Papa Francesco celebra la Messa in San Pietro. Nell'omelia ricorda che tutti i credenti sono chiamati da Cristo a lasciarsi provocare dal Vangelo e a diventare attori di profezia. Quella di cui c'è bisogno, osserva, non è fatta di parole ma di servizio.. Chiede poi che si preghi per i governanti invece di insultarli

Nuovo Direttorio per la catechesi: rendere il Vangelo sempre attuale

Dopo il “Direttorio catechistico generale” del 1971 e il “Direttorio generale per la catechesi” del 1997, viene pubblicato oggi il nuovo “Direttorio per la catechesi”, redatto dal Pontificio Consiglio per la Promozione della nuova evangelizzazione. Il documento è stato approvato da Papa Francesco il 23 marzo 2020, memoria liturgica di San Turibio di Mogrovejo che, nel XVI secolo, diede forte impulso all’evangelizzazione e alla catechesi

Il Papa: arroganza e violenza non spengono la testimonianza dei cristiani

I cristiani perseguitati, che oggi sono con "sicurezza" più di quelli dei primi tempi, rappresentano i martiri dei nostri giorni. All'Angelus, Papa Francesco riflette sul Vangelo di Matteo, in cui risuona l’invito che Gesù rivolge ai suoi discepoli a non avere paura di fronte alle sfide della vita e alle avversità

Francesco: chi fugge da gravi pericoli va protetto

Nel dopo Angelus, il Papa ha rivolto un pensiero e una preghiera a chi è costretto a mettersi al riparo da situazioni di crisi durante la pandemia, in particolare ai rifugiati di cui ieri si è celebrata la Giornata mondiale. Gli auguri ai papà di tutto il mondo

Francesco: la donna è custode della vita

“Ricordiamo che la donna racchiude in sé la custodia della vita, la comunione con tutto, il prendersi cura di tutto”. Lo scrive il Papa in un tweet dedicato all’odierna “Giornata per l’eliminazione della violenza sessuale nei conflitti”. “Da come trattiamo il corpo della donna, comprendiamo il nostro livello di umanità”, scrive ancora Francesco. Il commento di suor Eugenia Bonetti

Sacro Cuore di Gesù, il Papa: "È pura misericordia"

Nella Solennità odierna, simbolo dell'amore del Salvatore per noi, Francesco in un tweet invita a non aver timore di avvicinarci a Colui che sempre perdona ed ha amore misericordioso davanti alla nostre ferite e ai nostri errori

Sacerdoti, anelito di santità e ministri della gioia del Vangelo

Nella Solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù, oggi si celebra anche la Giornata per la Santificazione dei sacerdoti, istituita 25 anni fa da Giovanni Paolo II. Un momento di meditazione e preghiera per ricordare che si è a servizio del popolo di Dio, animati dall’amore di Cristo. L'invito a pregare perché siano sempre "ministri della gioia del Vangelo per tutte le genti": è il tweet di Papa Francesco

Saranno beati suor Mainetti e il medico dei poveri del Venezuela

Il Papa ha autorizzato la promulgazione dei Decreti che daranno alla Chiesa quattro nuovi Beati, tra cui la religiosa lombarda uccisa nel 2000 da tre giovani ragazze, in un rituale satanico. Saranno beatificati anche un medico venezuelano, José Gregorio Hernández Cisneros, un vescovo argentino, Mamerto de la Ascensión Esquiú, e il sacerdote tedesco Francesco Maria della Croce, fondatore dei Salvatoriani

Ecologia integrale. Santa Sede: serve una nuova “cittadinanza ecologica”

Il tavolo interdicasteriale della Santa Sede ha presentato oggi un documento sull’ecologia integrale, a cinque anni dalla pubblicazione della Laudato si’. “In questo tempo difficile, che sarà destinato a cambiare non poco le società in cui viviamo – il riferimento alla pandemia in atto - siamo chiamati ad aver cura gli uni degli altri, a non chiuderci nell’egoismo, a promuovere e difendere la vita umana dal suo sorgere fino al suo naturale compimento, ad offrire cure mediche adeguate per tutti, ad alimentare la solidarietà internazionale, a combattere la cultura dello scarto, a studiare, costruire insieme nuovi sistemi economici e finanziari più equi, a impegnarci per il dialogo, la pace, il rifiuto della violenza e della guerra”

San Vito, il martire ragazzo denunciato dal padre pagano

A dispetto delle scarne notizie biografiche, il suo culto è diffusissimo in Italia e in Europa fin dal Medioevo. Secondo una leggenda cominciò a fare prodigi a sette anni e il padre, pagano, non riuscendo a farlo abiurare dalla fede cristiana, lo denunciò al preside Valeriano che lo fece arrestare e torturare. È invocato contro l’epilessia e il morso di bestie velenose e protegge anche i ballerini, per la somiglianza nella gestualità agli epilettici

Il Papa: non si può partecipare all'Eucaristia senza impegnarsi nella fraternità

Gesù è “forza rinnovatrice” e comunione, ma dobbiamo lasciarci trasformare e dobbiamo superare le tentazioni di rivalità. E' questo il messaggio centrale della riflessione del Papa all'Angelus, dedicata alla Solennità del Corpus Domini celebrata oggi in Italia e in altre nazioni. Francesco mette in guardia dal rischio di vivere le celebrazioni eucaristiche come riti vuoti e formali e sottolinea che se è vero che la Chiesa fa l'Eucaristia, è fondamentale che “l'Eucaristia fa la Chiesa”

Antonio di Padova, il santo delle piccole grandi cose

Il 13 giugno, la Chiesa celebra la memoria di sant'Antonio di Padova, uno dei santi più amati nel mondo. Fine teologo francescano, è noto per i suoi miracoli ma soprattutto per la sua vicinanza alla gente semplice

Prossimi eventi