Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Indice degli articoli

Pandemia, le religiose invitano alla preghiera: “Ascoltiamo i poveri che soffrono"

L'Unione internazionale delle superiore generali (Uisg), i religiosi dell’America latina (Clar), e le consacrate degli Stati Uniti (Lcwr) vivranno questo pomeriggio dalle 15 alle 16.30 ora di Roma, un momento di preghiera mondiale online. Madre Carneiro, ispirandosi al team scelto, ai nostri microfoni commenta: “Siamo senza respiro per l’ingiustizia verso i troppi che nel mondo non hanno accesso alle cure sanitarie”

Il sì della Camera all'assegno per i figli. Un passaggio storico

E' un primo traguardo ma ci vuole ancora pazienza per arrivare alla fine. Finalmente passa il messaggio che la famiglia non è un interesse particolare, ma è la microfibra sociale che tiene insieme il Paese. Nel testo si parla della possibilità di riceverlo sin dal settimo mese di gravidanza. Anche la vita nascente viene riconosciuta

Maria Maddalena, l’apostola della più grande speranza

La Chiesa celebra oggi la festa liturgica della Santa, istituita 4 anni fa grazie ad un decreto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti. Un passaggio – da memoria a festa – avvenuto nel Giubileo della Misericordia su indicazione di Papa Francesco, che in passato ha definito Maria Maddalena la discepola “a servizio della Chiesa nascente”

Parrocchie, trasformarsi per evangelizzare

Pubblicata l’Istruzione “La conversione pastorale della comunità parrocchiale al servizio della missione evangelizzatrice della Chiesa”, redatta dalla Congregazione per il Clero: affrontati i diversi progetti di riforma delle parrocchie, tra carenza di vocazioni e rinnovato impegno dei laici nell'annuncio

Lourdes United, il mondo online in pellegrinaggio da Maria:"segno di speranza e comunione"

Per la prima volta nella sua storia il Santuario di Lourdes questo 16 luglio, anniversario dell'ultima apparizione della Vergine Maria a Bernadette, diventa il luogo di un pellegrinaggio virtuale tra milioni di persone collegate on line. In quindici ore ininterrotte di diretta, previste celebrazioni, processioni, rosari e preghiere in dieci lingue diverse. Protagonisti radio, social e tv. “E’ un evento senza precedenti, segno di speranza e comunione” dice il rettore, monsignor Olivier Ribadeau Dumas

Lavoro. Mons. Santoro (Settimane sociali): “È tempo di esercitare la sobrietà. Conversione culturale e un cambiamento degli stili di vita”

Lavoro, dignità, ambiente, settimane sociali: quasi tutte le criticità si sono acuite con l’emergenza Covid-19 e la crisi morde persone e territori. Ne parla mons. Filippo Santoro, arcivescovo di Taranto e presidente della Commissione Cei per i problemi sociali e il lavoro: “Le risposte devono arrivare su tutti i piani, nazionali e territoriali. Questo è un momento privilegiato, in cui la pandemia ci ha provocato profondamente e fatto comprendere la necessità di una conversione culturale e un cambiamento degli stili di vita”. L’intervista cerca di mettere a fuoco i diversi problemi sul tappeto e delinea i temi della prossima Settimana sociale

Famiglie e Covid-19. De Palo: “Darci fiducia per ricostruire il Paese”. Giaccardi: “Non ripartenza, ma rigenerazione”

Giovedì 9 luglio è stata presentata, in diretta streaming, l’indagine “Le famiglie e l’emergenza Covid-19: una fotografia attuale”, realizzata dal network internazionale di Sfera, l’area di Rcs MediaGroup dedicata all’infanzia, insieme al Forum delle associazioni familiari. Per oltre 6 famiglie italiane su 10 è l’assegno unico-universale per figlio la proposta più urgente da mettere in campo per scongiurare la crisi economica e sociale del Paese. Mamme e papà chiedono a Governo e Parlamento di trasformarla in realtà già adesso, nel passaggio tra l’emergenza da Covid-19 e l’auspicato ritorno alla normalità

Il Vangelo e i segni dei tempi

Una lettura del Vangelo per comprendere il tempo presente, secondo quanto dice Papa Francesco, sulla scia dell’ultimo Concilio: questo è il tempo della misericordia, anche se l’uomo di oggi - come affermava san Giovanni Paolo II - sembra opporsi a questa parola

Terra Santa, la mancanza di pellegrini non spegne la speranza

L’arcivescovo Pierbattista Pizzaballa, amministratore apostolico del Patriarcato latino di Gerusalemme, racconta lo stato d’animo della Chiesa impegnata a sostenere con preghiera e carità le migliaia di famiglie messe in crisi dalla pandemia: “Noi siamo nella terra dove Gesù è risorto e siamo noi che dobbiamo conservare la visione pasquale della vita, fatta di croce, ma anche di risurrezione”

In Nigeria cristiani e musulmani uniti in preghiera

Ad Abuja e su tutto il territorio nigeriano domenica scorsa si è pregato per la fine del Covid-19, la guarigione dei malati e il riposo eterno delle vittime del virus. A farlo sono stati cristiani e musulmani uniti grazie all'iniziativa interreligiosa promossa dalla Conferenza episcopale regionale dell'Africa Occidentale, il Consiglio interreligioso nigeriano (Nirec) in collaborazione con l’Associazione cristiana della Nigeria (Can)

Da Lampedusa al Covid, il Papa e la sfida della fratellanza

A sette anni dalla sua visita nell’isola, si fa ancora più urgente l’appello di Papa Francesco levato in quell’occasione a sentirci e vederci come fratelli gli uni degli altri. Nell’era del post pandemia, non c’è possibilità di salvarsi da soli, la fratellanza è l’unica via per costruire il futuro

Il Papa: cessate il fuoco globale e immediato, per curare la pandemia

Papa Francesco, dopo l'Angelus, loda la risoluzione adottata questa settimana dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, che chiede lo stop a tutti i conflitti in atto nel mondo, per fornire assistenza a quei Paesi in cui il Covid ha peggiorato la già precaria situazione umanitaria e sanitaria. Una decisione, chiede, da attuare "effettivamente e tempestivamente"

San Tommaso, uno di noi: dall'incredulità alla fede

Il suo nome, in aramaico, significa "Gemello". Apostolo, dopo la celebre professione di scetticismo (non credette agli altri discepoli che gli annunciavano la resurrezione di Gesù) esclamò «Mio Signore e mio Dio» allorché il Cristo gli apparve. Secondo la tradizione, Tommaso, seguace tutt'altro che tiepido del Salvatore, evangelizzò Siria, Persia e India

Concilio Vaticano II: un seme che continua a crescere

Una grande grazia, una vera profezia per la vita della Chiesa, una nuova Pentecoste: così Giovanni Paolo II e Benedetto XVI hanno parlato dell’ultimo Concilio. Un piccolo seme diventato albero che continua a dare frutti per opera dello Spirito Santo

Il Papa nella festa dei santi Pietro e Paolo: essere veri profeti, costruttori di unità

In occasione della Solennità dei due apostoli di Roma, i santi Pietro e Paolo, Papa Francesco celebra la Messa in San Pietro. Nell'omelia ricorda che tutti i credenti sono chiamati da Cristo a lasciarsi provocare dal Vangelo e a diventare attori di profezia. Quella di cui c'è bisogno, osserva, non è fatta di parole ma di servizio.. Chiede poi che si preghi per i governanti invece di insultarli

Nuovo Direttorio per la catechesi: rendere il Vangelo sempre attuale

Dopo il “Direttorio catechistico generale” del 1971 e il “Direttorio generale per la catechesi” del 1997, viene pubblicato oggi il nuovo “Direttorio per la catechesi”, redatto dal Pontificio Consiglio per la Promozione della nuova evangelizzazione. Il documento è stato approvato da Papa Francesco il 23 marzo 2020, memoria liturgica di San Turibio di Mogrovejo che, nel XVI secolo, diede forte impulso all’evangelizzazione e alla catechesi

Il Papa: arroganza e violenza non spengono la testimonianza dei cristiani

I cristiani perseguitati, che oggi sono con "sicurezza" più di quelli dei primi tempi, rappresentano i martiri dei nostri giorni. All'Angelus, Papa Francesco riflette sul Vangelo di Matteo, in cui risuona l’invito che Gesù rivolge ai suoi discepoli a non avere paura di fronte alle sfide della vita e alle avversità

Prossimi eventi