Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Indice degli articoli

Domenica di Pasqua, la gioia della Resurrezione

Oltre a essere la più grande solennità per tutti i cristiani, centro dell’interno anno liturgico, la Pasqua di Resurrezione è anche il culmine della Settimana Santa e l’avvio di un tempo nuovo, che prosegue con l’Ottava di Pasqua e si conclude dopo 50 giorni con la Pentecoste

Papa a Urbi et Orbi: ponti non muri, né indifferenza per ingiustizie nel mondo

Nel corso della tradizionale benedizione Urbi et orbi nel giorno di Pasqua, il Papa pensa alle tante sofferenze del nostro tempo: dal Medio Oriente ai Paesi africani, dagli Stati del continente americano che vivono “difficili” situazioni politiche ed economiche al proliferare delle armi, senza dimenticare i poveri e gli emarginati

Veglia Pasquale. Papa: non seppelliamo la speranza, basta con psicologia del sepolcro

Nella Basilica Vaticana, il Pontefice presiede la Veglia Pasquale nella Notte Santa. Dopo la benedizione del fuoco nuovo nell’atrio, la processione con il cero pasquale e il canto dell’Exsultet, presiede la Liturgia della Parola, la Liturgia Battesimale e la Liturgia Eucaristica. Amministrati i sacramenti dell’iniziazione cristiana a 8 neofiti, provenienti da Italia, Ecuador, Perù, Albania e Indonesia

Sabato Santo, il giorno del silenzio

Il Sabato Santo è il giorno di “frammezzo” tra il dolore per la morte di Gesù e la gioia della sua Resurrezione. Non si celebrano liturgie, la comunità è in silenzio, in attesa, a ricordare lo smarrimento degli apostoli dopo la morte di Cristo. Protagonisti sono il raccoglimento e la meditazione

L' Ora della Madre. Card. Ryłco: Maria modello di fede e speranza

La vigilia di Pasqua è nella Chiesa una giornata particolare in cui dominano silenzio e solitudine. Ma c'è chi veglia, nella fede e nella profonda unione con Gesù: è Maria, la Madre. Il significato di questa "Ora della Madre", nelle parole del cardinale arciprete della Basilica di Santa Maria Maggiore

Sospesa tra morte e vita, la Sindone icona del Sabato Santo

«Il Sabato Santo è la “terra di nessuno” tra la morte e la risurrezione, ma in questa “terra di nessuno” è entrato Uno, l’Unico, che l’ha attraversata con i segni della sua Passione per l’uomo»: così Ratzinger a Torino il 2 maggio 2010 davanti all'Uomo dei dolori. Un riflessione più che mai attuale

Venerdì Santo, il Mistero della Croce

Il Venerdì Santo è il giorno del silenzio e dell’adorazione, il giorno in cui si medita la Passione di Cristo e attraverso la pratica della Via Crucis si ripercorre con Gesù la via del dolore che porta alla sua morte, una morte che, sappiamo, non è per sempre

Nella Via Crucis al Colosseo i nuovi crocifissi di oggi

“Con Cristo e con le donne sulla via della croce”: le ha pensate così suor Eugenia Bonetti, missionaria della Consolata, le meditazioni del Venerdì Santo al Colosseo. Nelle sue 14 stazioni le vittime della tratta, i minori mercificati, le donne costrette alla prostituzione, i migranti. Sono i nuovi crocifissi che devono risvegliare le coscienze di tutti

Papa in udienza: da Gesù impariamo ad affidarci al Padre nelle prove

Papa Francesco, nella catechesi dell’udienza generale, si è soffermato sulle parole con cui Gesù, durante la passione, ha pregato il Padre. In questa Settimana Santa chiediamo la grazia di vivere “per la gloria di Dio, cioè con amore”, di “saperci affidare al Padre” e di trovare nell’ incontro con Lui “il perdono e il coraggio di perdonare”

Papa nella Domenica delle Palme: contro trionfalismi, vince silenzio di Gesù

Nella Domenica delle Palme, tradizionale celebrazione del Papa in Piazza San Pietro, con la benedizione dei rami di palma e ulivo, la processione e la Santa Messa. Nell’omelia Francesco esorta a seguire l’esempio di Gesù, “tacere, pregare, umiliarsi”, per vincere il “trionfalismo” del demonio e arrivare alla salvezza del Regno di Dio

Prossimi eventi