Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Indice degli articoli

Greccio attende il Papa nel suo presepe umile e gioioso

Tutto è pronto a Greccio, nel Santuario francescano del presepe, per accogliere Papa Francesco che alle 16 di domenica - la prima d'Avvento - firmerà nella grotta del primo presepe la Lettera apostolica sul significato e il valore del presepe e poi, nella chiesa del Santuario, presiederà una celebrazione della Parola

Avvento 2019: ciascuna delle nostre vite dovrebbe avere in fondo una grande attesa

I cieli hanno nuova dimora. I cieli sono qui. Non servono grandi ragionamenti. Non serve denaro. Non serve strategia o pubblicità. Serve solo di avere gli occhi aperti. Serve quella semplicità di cuore che sa accorgersi delle cose. Serve l'attesa, perché solo per chi attende arriva qualcosa. E per noi è più vero ancora perché solo per chi attende arriva Qualcuno. Così la nostra preghiera si fa cortissima, come un respiro che sussurra continuamente Maranathà, Vieni Signore Gesù

“Avvenga per me secondo la tua parola”. La chiamata di Maria

«In continuità col cammino pastorale della nostra Chiesa diocesana vissuto negli anni scorsi, quest’anno, alla luce dell’Esortazione apostolica postsinodale di papa Francesco Christus vivit, vogliamo mettere al centro il “cammino” dei giovani e con i giovani. Diciamo “cammino” perché lo stile, nei due anni scorsi, è stato di fatto “sinodale” e “in uscita”»

La reliquia della Sacra Culla dono del Papa alla Custodia di Terrasanta

Questa mattina raggiunge Betlemme in concomitanza con le celebrazioni per l’inizio dell’Avvento. Secondo la tradizione si tratta di assi di legno prese dalla mangiatoia che fece da culla al neonato Gesù, finora custodite nella Basilica romana di Santa Maria Maggiore tanto cara a Papa Francesco

Il Papa a Bartolomeo I: verso la piena comunione con gesti, preghiere e servizio

Oggi 30 novembre, festa di S. Andrea, patrono del Patriarcato di Costantinopoli, il Papa ha inviato un Messaggio a Bartolomeo I, con l'auspicio che il "viaggio promettente" già intrapreso dalla Chiesa cattolica e da quella ortodossa verso l'unità rafforzi sempre più anche nei contesti locali il dialogo quotidiano di amore e di vita attraverso progetti comuni

Sant'Andrea Apostolo. Chiamato per primo da Gesù

“Abbiamo trovato il Messia”. Gioia incontenibile e appagante come quella di chi scopre di aver raggiunto la meta a lungo desiderata. Suonano così nel Vangelo di Giovanni le parole di Andrea che di corsa raggiunge il fratello Simone per metterlo a parte dell’emozione di essere stato chiamato, “per primo”, da Gesù

Il Papa: la teologia non fa teorie ma illumina il Vangelo

A 50 anni dalla sua creazione, per volontà di Paolo VI, la Commissione Teologica Internazionale ha celebrato l’anniversario in udienza dal Papa. Francesco: “Siete chiamati a far venire alla luce il Vangelo” mediando tra fede e cultura

A Roma i bimbi si scambiano i giocattoli

Ogni volta che un giocattolo passa di mano, oltre a compiere un gesto di solidarietà, ha anche un impatto positivo nei confronti dell’ambiente. Fare in modo di allungargli la vita il più possibile è infatti una “buona pratica”, sia in termini di riduzione dei rifiuti e sia in risparmio di risorse e anidride carbonica che serve per produrre altri giochi nuovi

Mediterraneo frontiera di pace, la Cei al lavoro

Nell’intervista al vescovo Antonino Raspanti, vicepresidente della Conferenza episcopale italiana, le origini, il metodo, gli obiettivi dell’incontro che, nel febbraio del 2020, riunirà a Bari decine di vescovi provenienti da 19 Paesi

«Domenica vado a Greccio e scriverò una lettera sul significato del presepio»

Francesco dedica l’udienza generale al viaggio in Thailandia e Giappone: «Basta con l’ipocrisia di chi parla di pace e vende armi di guerra. L’Occidente ha perso il senso di vivere». E annuncia la visita all’inizio dell’Avvento «per pregare nel posto del primo presepio che ha fatto San Francesco d’Assisi»

Santa Caterina Labouré e la medaglia miracolosa

27 novembre, Beata Vergine della Medaglia Miracolosa. 31 dicembre, santa Caterina Labouré. Due date collegate a una sola storia, quella di un'apparizione. La Madonna mostrò all'allora novizia il disegno di una medaglia poi portata da milioni di fedeli. Ecco la sua storia

Santa Cecilia, la nobildonna che cantò il suo voto di castità

Si sposò con il nobile Valeriano e secondo la Passio il giorno delle nozze confidò cantando al suo sposo il desiderio di restare vergine. Per questo è patrona della musica. Benefattrice dei Pontefici e fondatrice di una delle prime chiese di Roma, visse fra il II e III secolo

Oggi la festa della Presentazione della Beata Vergine Maria

La Chiesa ricorda oggi l’ingresso di Maria, Madre di Dio, nel Tempio: il primo dei sì che risponderà alle chiamate del Signore. È una memoria legata alla dedicazione di una Basilica nella città Santa di Gerusalemme e una delle dodici grandi feste della tradizione bizantina

Una Chiesa Madre per tutti. Nessuno escluso

«La speranza dei poveri non sarà mai delusa». Questo è il tema scelto da Papa Francesco per la Giornata dei Poveri 2019. Una delegazione composta da operatori e ospiti dei diversi servizi della Fondazione Opera Santi Medici di Bitonto e della Caritas diocesana, ha partecipato la mattina di domenica 17 novembre 2019 alla celebrazione eucaristica presieduta dal Pontefice in Piazza San Pietro

Prossimi eventi