Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Indice degli articoli

Francesco: liberare l’umanità dalle armi nucleari

Nella Giornata Internazionale per la completa eliminazione delle armi nucleari il Papa torna sul tema toccato anche nel videomessaggio indirizzato ieri all’Onu. In un tweet oggi invoca la pace chiedendo l’impegno di tutti per un mondo senza armi di distruzione di massa. Fa suo questo appello e traccia un bilancio sulla situazione mondiale, don Renato Sacco coordinatore di Pax Christi Italia

Il Papa all’Onu: la crisi attuale, opportunità per costruire una società più fraterna

Per i 75 anni di vita delle Nazioni Unite, Francesco invia un videomessaggio all'Assemblea generale riunita in questi giorni per lo più in modo virtuale a causa della pandemia. Forte il monito alla comunità internazionale, dalla corsa agli armamenti ai migranti senza diritti, dal ripensamento dei sistemi economici e finanziari alla condanna dell’aborto come "servizio essenziale" umanitario

Il Papa ai vescovi europei: nel dramma del Covid vince la prossimità

Messaggio di Francesco per l'apertura dell'annuale Assemblea Plenaria del Consiglio delle Conferenze Episcopali d'Europa che quest'anno si terrà in modalità esclusivamente on line (25-26 settembre). Vanno individuate, scrive il Pontefice, vie di "paterna e tenera prossimità al popolo"

Il Papa: avere cuore per vedere le ferite e mani per curarle

Ai membri del Circolo San Pietro, che si occupa dei poveri di Roma per conto del Pontefice, Francesco esorta “a rispondere con audacia” ai bisogni dei più indigenti soprattutto in tempo di pandemia, i cui effetti, afferma, “saranno terribili”

Mons. Fisichella sul nuovo Direttorio: “La Chiesa italiana ha una storia straordinaria di catechesi, utilizzare tutti i nuovi media”

"Il catechista è un cristiano credibile che trasmette la fede. La dimensione della credibilità è costitutiva. Anche per questo, il compito del catechista è un vero ministero nella Chiesa". Mons. Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, presenta il nuovo "Direttorio per la catechesi" in occasione del convegno dell'Ufficio catechistico nazionale della Cei

Francesco: San Pio, instancabile dispensatore della misericordia divina

Dopo la catechesi Papa Francesco ha ricordato che oggi la Chiesa fa memoria di san Pio da Pietrelcina. La festa del Santo di Pietrelcina oggi al culmine di nove giorni di preghiera in coincidenza quest' anno con l'avvio della Causa di beatificazione nella famiglia francescana di fra' Modestino. "Anche Padre Pio ha vissuto una pandemia, quella dell'influenza spagnola", ricorda il direttore dell'emittente televisiva dei Frati Minori Cappuccini di San Giovanni Rotondo

Il Papa: dalla crisi si esce migliori ascoltando gli ultimi, questa è sussidiarietà

All’udienza generale, Francesco sottolinea che oggi si ascoltano più le multinazionali o le grandi compagnie farmaceutiche che i movimenti sociali o gli operatori sanitari. Invece, ripete, va rispettata "l’autonomia e la capacità di iniziativa di tutti", specialmente di famiglie, associazioni, piccole imprese. E chiede un applauso per "gli scartati"

San Matteo, l'esattore delle tasse conquistato da Gesù con un "Seguimi"

Viveva a Cafarnao ed era pubblicano, cioè esattore delle tasse, una categoria malvista nella società ebraica. Seguì Gesù con grande entusiasmo, come ricorda San Luca, liberandosi dei beni terreni..Nonostante sia autore di uno dei quattro vangeli, sono scarne le notizia biografiche su di lui. È patrono di banchieri e contabili e della Guardia di finanza. Le sue spoglie sono custodite a Salerno, città di cui è patrono

Hospice cattolici. Una presenza per colmare di senso, di vita e di speranza il tempo che rimane

Presentato questa mattina il documento sull’identità dell’hospice cattolico e di ispirazione cristiana, elaborato dallo specifico Tavolo di lavoro costituito presso l’Ufficio nazionale per la pastorale della salute della Cei. Cure palliative, ma non solo. L'hospice cattolico, si legge, "è un luogo che apre alla speranza". Parole d’ordine accoglienza, amorevolezza, condivisione, competenza, dignità della persona e sacralità della vita

Il Papa ai sacerdoti anziani e ammalati: grazie per la vostra testimonianza

Anche quest’anno, nonostante la pandemia, i sacerdoti anziani e ammalati delle diocesi lombarde potranno vivere oggi una giornata speciale nel Santuario della Madonna di Caravaggio. Organizzata dalla Conferenza episcopale lombarda, l'iniziativa si ripete da sei anni. A loro il Papa ricorda in un messaggio: nella vostra fragilità vivete "un ministero non secondario nelle vostre Chiese"

Francesco: la persona malata è molto più del protocollo clinico

Ai partecipanti al Meeting annuale dell' International Gynecologic Cancer Society, il Papa esprime vicinanza e sostegno alle associazioni che offrono aiuto reciproco nell'affrontare la cura integrale anche nei casi in cui il trattamento è palliativo. Affidamento e prossimità, afferma il Pontefice, le dimensioni che la malattia richiama e insegna. Il saluto del presidente, il professor Roberto Angioli, che ha promosso l'iniziativa

Il Papa: la risposta sociale alla pandemia è una politica del bene comune

E' necessario un "amore sociale" senza egoismi né interessi di parte, specie nel caos dei vaccini, per uscire dalla crisi del coronavirus. E' il pensiero del Papa all'udienza generale tenuta nel Cortile di San Damaso, in Vaticano. Un virus che non conosce "distinzioni culturali e politiche", ha detto, "deve essere affrontato con un amore senza barriere"

Francesco: la terra guarisce se si risanano le relazioni umane

Il Papa ribadisce la sua visione sull'ecologia integrale ricevendo in Vaticano un gruppo di esperti che collaborano con la Conferenza episcopale francese sul tema della "Laudato si’". "Rallegra il fatto che si riscontri una presa di coscienza" su questo tema, dice, "anche se molto resta da fare e se assistiamo ancora a troppe lentezze e persino a passi indietro"

Il Papa annuncia per il 4 settembre una giornata di preghiera per il Libano

Libano riprendi coraggio! Papa Francesco dedica parole intense e una preghiera silenziosa al Paese dei Cedri che sta vivendo un momento duro della sua storia. E' passato un mese dall'attentato a Beirut. "Il Libano non può essere abbandonato nella sua solitudine, afferma il Papa, incoraggio tutti i libanesi a continuare a sperare e a ritrovare le forze e le energie necessarie per ripartire"

Il Papa: la solidarietà è la strada per la post-pandemia

E’ dal Cortile di San Damaso del Palazzo Apostolico che stamani riprendono le udienze generali con la presenza dei fedeli, dopo 189 giorni. Forte l'esortazione di Papa Francesco a ripensare alla fase di ripresa post-virus in termini di bene comune, evitando "cambiamenti superficiali"

Il Papa: è tempo di una giustizia riparativa, si cancelli il debito dei Paesi poveri

Nel Messaggio per la Giornata Mondiale di Preghiera per la Cura del Creato, il Pontefice ricorda che il “Giubileo della Terra” è “un tempo per dare libertà agli oppressi”, per “coltivare valori, legami e progetti generativi”, approfittando dell’occasione rappresentata dalla pandemia. Dalla denuncia dei mali del Creato, alla richiesta di cancellare il debito per i Paesi poveri, il Papa ricorda che “tutti noi abitiamo una casa comune in quanto membri della stessa famiglia”

L’insegnamento di Agostino all’uomo contemporaneo

Da lui si apprende l’introspezione interiore e la ricerca di Dio attraverso la ragione e la fede. Ma Sant’Agostino, che la Chiesa ricorda oggi, insegna anche a leggere la storia alla luce della Provvidenza. Il nuovo priore della Provincia Agostiniana d’Italia: "Agostino parla molto all'uomo di oggi". Lettera del priore generale a tutti gli agostiniani

Santa Monica donna di preghiera da imitare

La Chiesa ricorda oggi Santa Monica, madre di Sant’Agostino. Papa Francesco l’ha additata più volte come modello da imitare, soprattutto per la preghiera costante rivolta a Dio, dialogo di fede che ha sostenuto il suo cammino cristiano

Prossimi eventi