Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Indice degli articoli

Padre Cantalamessa: cercare lo sguardo di Dio e non quello degli uomini

E' alla lotta all'ipocrisia, fortemente condannata da Gesù, che il predicatore della Casa pontificia dedica la sua prima riflessione del periodo quaresimale. Suggerendo, per vincerla, di rettificare ogni giorno le intenzioni del nostro agire per mettere al primo posto Dio e non la nostra immagine

Sei anni con Papa Francesco nel contesto del Vaticano II

Oggi, 13 marzo 2019, Francesco è in preghiera. È noto che egli sta vivendo giorni di esercizi spirituali nella “Casa Divin Maestro” presso Ariccia, nel territorio della diocesi di Albano. Se in questo giorno il Papa prega, penso sia importante anche per noi unirci alla sua preghiera e avere per la sua persona e il suo ministero una intercessione tutta speciale, arricchita dalla gratitudine e dall’augurio

Fondazione antiusura di Bari. Mons. D’Urso: “In Puglia bruciati oltre 4 miliardi con i ‘giochi’ gestiti dallo Stato”

Sul fronte delle attività, nel 2018 sono state ascoltate 450 tra persone e famiglie dalla Fondazione barese e dalle 11 diocesi convenzionate. Con alcune diocesi è stato promosso un percorso “per assicurare – scrive D’Urso - le anticipazioni per il rientro in bonis delle persone 'a rischio casa'”. L’esperienza positiva “ha permesso la ripresa del normale pagamento delle rate”; la procedura, visti i risultati, sarà usata anche in futuro

L’anniversario del pontificato, guardando all’essenziale

Francesco ha vissuto e sta per vivere mesi intensi tra viaggi e Sinodi. Il suo sesto anno è stato caratterizzato dalla piaga degli abusi e dalla sofferenza per alcuni attacchi interni: la risposta è stata un invito a tornare al cuore della fede

Il web compie 30 anni: la rete ci ha reso più liberi e solidali?

La rete del terzo millennio è abitata da oltre metà della popolazione mondiale ma sono sempre meno i centri di potere che la gestiscono. Come la Chiesa ha colto sfide e opportunità: intervista al prof. Fabio Pasqualetti, esperto di comunicazione e nuove tecnologie

Spiritherapy: l’arte di amare e la conoscenza di sé

Sarà in libreria, dal 12 marzo, per Piemme, “La guarigione del cuore” (pp.256), libro di Chiara Amirante, fondatrice e presidente di Nuovi Orizzonti”, che quest’anno festeggia i 25 anni dalla nascita della prima comunità di accoglienza residenziale a Trigoria (Roma). “Ho scoperto che il male che accomuna un numero sempre crescente di persone – scrive l’autrice - è la solitudine. È il paradosso del mondo contemporaneo: la società della comunicazione è diventata una società della non-comunicazione. Persone che si sentono sole pur in mezzo a mille altre e con centinaia di ‘amici’ sui social. La società del benessere è diventata la società del malessere: un mondo in cui si punta al denaro, al piacere, al successo, ma che sprofonda silenziosamente e vertiginosamente nell’inquietudine”. Per gentile concessione di Chiara Amirante pubblichiamo un ampio estratto dell’introduzione del volume

Prima domenica di Quaresima: guardiamo al deserto di Gesù

Gesù esce vittorioso da questa prova, è perciò è modello e speranza anche per le molte tentazioni che la vita di ogni uomo incontra. In questo tempo particolare orientiamo il nostro cuore alla sobrietà, all’essenziale, al primato di Dio e alla sua parola, alla ricerca di ciò che realmente è necessario, guardando al nostro modello Gesù che nel deserto ha orientato il suo cuore

La voce di don Peppe

“Ogni singola parola di don Peppe era una parola profetica, capace di toccare le coscienze, schiarire le menti, infondere coraggio, innescare cambiamenti. Gli hanno negato quell’ultima omelia, senza capire che, così facendo, il suo messaggio sarebbe risuonato ancora più forte, amplificato dal martirio”. Ne è convinto don Luigi Ciotti, fondatore del Gruppo Abele e di Libera, che ricorda don Peppe Diana a 25 anni dall’uccisione, sull’ultimo numero del mensile “Vita Pastorale” (marzo 2019). Pubblichiamo il testo integrale della sua riflessione

Il Papa: la pace è donna, nasce dalla tenerezza delle madri

Se sogniamo un futuro di pace, occorre dare spazio alla donna. E’ uno dei passaggi forti del discorso del Papa alla delegazione di 40 persone dell’American Jewish Commitee, ricevuta stamani in udienza in Vaticano. Espressa anche preoccupazione per recrudescenza di attacchi antisemiti. Centrale contro odio e per tutelare la vita, il dialogo interreligioso, la collaborazione fra ebrei e cristiani

Papa all’Ail: come Maria, avere il coraggio di rimanere in piedi con la sofferenza

Francesco riceve in udienza l’Associazione italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma e rivolge un pensiero speciale ai malati, assicurando che nel loro percorso “non sono soli”. Quindi ringrazia il “grandioso” volontariato italiano e ricorda l’esempio di una coppia che, dopo la perdita dei figli, ha fondato una sezione provinciale dell’Ail

Famiglie cattoliche europee: difendere matrimonio e natalità

In vista delle prossime elezioni europee, presentato un manifesto in sostegno della famiglia. Vincenzo Bassi, vice-presidente della Fafce: l’istituto familiare pietra angolare necessaria. Senza famiglia non c’è futuro, neanche quello economico

Prossimi eventi