Arcivescovo

S.E. Francesco

Cacucci

IN AGENDA

Palazzo Arcivescovile

Il Palazzo Arcivescovile è adiacente alla Cattedrale di Bari, il cui ingresso laterale è sul cortile dell’arcivescovado, delimitato dal lato sud della Cattedrale stessa e dal settecentesco Seminario Arcivescovile. Nel cortile, in posizione eccentrica, è situata una colonna in granito con la statua di San Sabino (1651) che, con San Nicola, è il patrono della città.
Qui si trova l’esempio più bello dell’architettura settecentesca della città, l’antico Seminario Arcivescovile opera dell’architetto napoletano Domenico Antonio Vaccaro. L’edificio, ha subito in periodi successivi vari interventi sia a livello strutturale che architettonico: da quelli dell’arcivescovo Sersale (1638-1665) a quelli dell’arcivescovo Muzio Gaeta (1735-1754) fino a quelli più recenti del 1964 voluti dall’arcivescovo Enrico Nicodemo (1953 - 1973).
Al primo piano del Palazzo dell’Episcopio, nei locali già destinati dall’arcivescovo Nicodemo a sale di rappresentanza, dopo una ristrutturazione ed adeguamento alle norme di sicurezza, ha sede il Museo Diocesano, punto di riferimento vivo ed operante nella realtà culturale locale.
Qui sono conservate testimonianze significative per la comprensione della genesi e della vicenda storica, artistica e liturgica della Cattedrale e della comunità ecclesiale barese di cui sono, insieme, memoria visiva e narrativa.

 

Prossimi eventi